Seguici su

Cerca nel sito

Bus incendiato, Aurigemma (Fi): “Per fortuna è andato tutto bene, ma è inaccettabile”

Il Consigliere regionale: "Chiederemo un'audizione in Commissione con l'Amministratore di Cotral"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Fortunatamente e’ andato tutto bene grazie anche al tempismo dell’autista che ha fatto scendere i passeggeri, rimasti illesi dopo l’incendio del bus Cotral a Fiumicino. Onestamente, pero’, negli ultimi mesi si sono verificati casi analoghi e anche li’, per fortuna, non ci sono state conseguenze negative. Ora, nell’attesa che vengano accertate le cause dell’episodio odierno, la nostra amara riflessione e’ che questa, purtroppo, e’ la realta’ del trasporto pubblico su gomma del Lazio. I pendolari che viaggiano su pullman Cotral convivono con ritardi, corse soppresse, mezzi sovraffollati e desueti” – lo dichiara il capogruppo di Forza Italia della Regione Lazio, Antonello Aurigemma.

“Tutto cio’ è inaccettabile perche’ a pagare il prezzo di questa inefficienza sono gli utenti, che peraltro pagano il biglietto o l’abbonamento per un servizio inaccettabile. Per questo motivo chiederemo un’audizione in commissione con l’Amministratore di Cotral, il dott. Giana, che continua a nascondersi e a raccontarci una storia che non esiste, parla di nuovi mezzi Cotral, ma per i cittadini la musica è sempre la stessa” – conclude Aurigemma.

ARTICOLO CORRELATO:
Cotral, oltre il disagio la paura: bus in fiamme su Via della Scafa

Più informazioni su