Seguici su

Cerca nel sito

Calcio, serie B: Nerazzurri superati al Francioni dal Pescara

Pasquale Schiattarella: "Non meritavamo la sconfitta"

Più informazioni su

Il Faro on line – “E’ un peccato non aver conquistato punti perche’ abbiamo dato tutto, al di la’ dell’episodio. In una delle poche occasioni concesse siamo stati puniti – ha dichiarato il centrocampista del Latina – Peccato anche per quell’incrocio dei pali che mi ha negato il vantaggio, magari se quella palla andava dentro adesso eravamo qui a ridere, scherzare e a farci gli auguri. Nel complesso – ha aggiunto Schiattarella – Abbiamo fatto una grande partita e la sconfitta è immeritata. Ora la sosta ci permetterà di ritrovare la lucidità e riprendere il campionato con una nuova marcia. Il girone di ritorno sarà un altro campionato”

Primo tempo – Avvio di gara che scivola via senza emozioni. La prima occasione del match la crea il Latina (11′): Dumitru, servito al limite dell’area ospite, lascia partire un “siluro” che finisce alto di un niente. Al 20′ Oddo perde Crescenzi per infortunio, al suo posto entra Zampano. La gara resta bloccata, si sviluppa prevalentemente a centrocampo, ma al 29′ la fortuna aiuta il Pescara: numero di Schiattarella che disegna una parabola quasi perfetta, il destro a giro del centrocampista di Mugnano “incoccia” sull’incrocio dei pali. Ancora Latina al 37′: Aresti manda in angolo un calcio di punizione di Scaglia. Al 42′ cambio forzato per Somma: si fa male Bruscagin, in campo va Mbaye. Dopo 3 minuti di recupero termina il primo tempo.

Secondo tempo – Pescara propositivo in avvio di ripresa: al 3′ Farelli blocca senza problemi il tentativo di Lapadula. Al 10′ secondo cambio di Oddo: esce Cocco, entra Mitrita. Con il trascorrere dei minuti aumenta la spinta dei nerazzurri: al 18′ occasione per Corvia che non aggancia l’assist di Dumitru a pochi metri da Aresti. Al 30′ ci prova Scaglia: il sinistro del numero 8, smorzato dal recupero di Zampano, viene bloccato da Aresti. Al 30′ è bravo Farelli in uscita: il portiere del Latina ferma Lapadula lanciato a rete. Al 34′ secondo cambio di Somma: esce Dumitru, entra Ammari. Al 35′ il Pescara passa in vantaggio con un sinistro angolato di Memushaj; lo stesso centrocampista ospite esulta in modo scomposto e si “becca” il secondo giallo della propria gara lasciando i biancoazzurri in inferiorità numerica. Nel Latina (40′) entra Jefferson al posto di Mbaye. Forcing finale del Latina, senza esito. Nel Pescara entra Fornasier al posto di Caprari. Dopo 5 minuti di recupero, al Francioni termina con la vittoria del Pescara.

Più informazioni su