Seguici su

Cerca nel sito

Ciclocross: un altro successo organizzativo del Team Bike

La società arancio-fluo ha organizzato il quarto evento dell’anno: tanti gli amatori e i bambini che hanno affollato il Parco dell’Oliveto

Più informazioni su

Il Faro on line – Ennesimo successo organizzativo per il Team Bike Civitavecchia: la societa’ arancio-fluo ha infatti organizzato la tradizionale gara di ciclocross all’interno del Parco dell’Oliveto, quartier generale della squadra e della scuola per bambini. Una giornata quasi primaverile ha fatto da contorno al grande numero di amatori e di bimbi che hanno preso parte alle gare a loro riservate: gli adulti partecipanti sono stati poco più di 100, mentre i più piccoli al via sono stati 70, suddivisi in fasce di età.

La gara di ciclocross del Parco dell’Oliveto è valevole come tappa del Roma Master Cross, circuito organizzato sotto l’ente di promozione sportiva Csi. I numeri dei partecipanti e del pubblico presente è stato superiore alle aspettative, il che conferma come il Team Bike Civitavecchia sia ormai un punto di riferimento anche in qualità di società organizzatrice. Durante il 2015, oltre alla gara di ciclocross, sono state organizzate anche la cross country del Trittico Laziale, la Granfondo Mare e Monti e la cross Country di Giovita. 

La gara amatoriale è stata suddivisa in due partenze: la prova assoluta dei Master di seconda fascia è stata vinta da Marco Fortunati (DuePonti BikeLab) davanti a Serafino Vincenti (Lake Bracciano Bike) e Fabrizio Dionisi (Pro Bike), mentre tra le donne si è imposta Vanessa Casati (Team Bike Civitavecchia) davanti a Claudia Cantoni (NwSport Cicli Conte) e a Sabrina Di Lorenzo (Project Bike). Nella gara dei Master di prima fascia la gara assoluta è stata vinta da Fabrizio Trovarelli (DuePonti BikeLab) davanti a Jeferson Luiz Benato (Mtb Santa Marinella) e a Vladimiro Tarallo (Team Bike Civitavecchia).  

Spettacolo e grande partecipazione di pubblico anche per la gara dei bambini, che non si sono risparmiati sul circuito a loro riservato. Alla fine della gara è stato consegnato un premio ad ognuno di loro, mentre per gli amatori si è provveduto con le consuete premiazioni per categoria. 
Tutte le classifiche sono disponibili sul sito http://www.polisportivaicaro.it/rmc/Data/Sites/1/classifiche_xix/gara_05.pdf 

“Siamo molto felici di come sia andata la giornata – afferma il team manager Vladimiro Tarallo – è stato molto difficile, come al solito, allestire il percorso, ma grazie alla presenza dei nostri tanti amici siamo riusciti a mettere in piedi un tracciato molto bello, più insidioso di quello degli anni passati. I partecipanti si sono divertiti e questo non può farci altro che piacere: stiamo onorando il Roma Master Cross sia in qualità di società organizzatrice che di società partecipante”. 

Il Team Bike Civitavecchia ringrazia sentitamente Race Mountain, main sponsor del team, in quanto il titolare Roberto De Simone è stato presente sul circuito per tutta la giornata. Il ringraziamento è altresì rivolto a Pro Action, Selle Italia, Northwave e alla Conad per aver messo a disposizione tutti i premi in natura che sono stati assegnati, oltre al Bar Pizzeria Le Terme per la consueta ospitalità e il Panificio Gennaro Giocondo. 

Per quanto riguarda i risultati della squadra, la giornata è stata a dir poco trionfale, con sette piazzamenti sul podio conquistati oltre a due vittorie di categoria, ottenute grazie a Vanessa Casati tra le W1 e a Vladimiro Tarallo tra gli M3. In questa categoria sale sul podio anche Emiliano Sebastianelli, che chiude in seconda piazza, oltre al 5/o posto di Massimiliano Meloni e l’8/o di Emiliano Bartoli. 

Negli Elmt gara sfortunata per Ludovico Cristini, che dopo una bella partenza chiude in seconda posizione di categoria, nella quale figura anche la settima piazza di Simone Renzicchi. Altri due piazzamenti sul podio sono stati ottenuti da Marco Crescentini e da Pio Tullio, secondo e terzo tra gli M7. Negli M5, sale sul podio Michele Rubeis (secondo); chiude quarto Ivano Libriani. 

Al di fuori della gara di casa, il Team Bike Civitavecchia ha preso parte alla gara di Metaponto valevole per l’Adriatico Cross Tour: il neo acquisto Carlo Saracino ha ottenuto il successo di categoria M2 al termine di una bellissima rimonta, in quanto ha avuto un guasto alla catena nelle fasi cruciali della corsa. 

Negli M4 ottengono il settimo e l’ottavo posto Alessandro Rescia e Mariano Zoco, mentre negli M6 Antonio Giardino, Carlo Burattini, Francesco Nasso e Fabrizio Nunzi si piazzano tutti rispettivamente tra la quinta e l’ottava posizione. Chiude 16/o Tiziano Santini. Matteo Cannas è 8/o negli M2, mentre tra i Primavera Simone Pisapia è stato l’unico partecipante. 

Più informazioni su