Seguici su

Cerca nel sito

Noi con Salvini: “Chiediamo trasparenza sul caso dell’architetto Sciacchitano”

Marco Boni: "L'architetto rischia ingiustamente il licenziamento"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il coordinatore  locale di Noi con Salvini contesta il modo con cui si sta arrivando ad un provvedimento disciplinare, se non addirittura al licenziamento, di un architetto del settore lavori pubblici. Ad emanare la proposta di licenziamento il dirigente alla pubblica istruzione, servizi sociali, capo dell’ufficio appalti, e facente parte della commissione anticorruzione Giovanni Cocozza. Ancora si domandano dal gruppo rutulo di Noi con Salvini se un eventuale licenziamento o una sospensione dell’architetto non possa in seguito produrre gli stessi effetti che ha prodotto per un suo collega che proprio nell’ultimo consiglio comunale l’assise ha dovuto ratificare la sentenza definitiva che li obbliga a pagare in risarcimento ben 140.000,00 euro” – lo dichiara in un comunicato Marco Boni, in qualità di coordinatore e rappresentante Politico del Circolo Noi con Salvini di Ardea. 

“Ho appreso da giornali locali – continua il comunicato – del fatto che un Tecnico del Comune di Ardea ed in particolare l’Architetto Claudio Sciacchitano, rischia ingiustamente il licenziamento perchè sembra per aver firmato atti senza che il Settore Lavori Pubblici, di cui fa parte, ne abbia Competenza. Attraverso gli stessi giornali ho appreso che l’impiegato, tra l’altro senza alcuna richiesta da parte del Competente Dirigente, é stato convocato in giudizio avanti una Commissione di inchiesta e giudizio su richiesta e determinazione del Dirigente pro tempore Giovanni Cucuzza nominato quale presidente non solo della stessa ma anche della Commissione anticorruzione.

Più informazioni su