Seguici su

Cerca nel sito

Rapina con sparatoria a Parco Leonardo

Non si fermano all'alt e investono la guardia giurata: i poliziotti fanno fuoco per fermarli

Più informazioni su

Il Faro on line – Paura al centro commerciale di Parco Leonardo a Fiumicino. Oggi, intorno alle 13.30, un inseguimento con colpi di pistola ha fatto tremare la zona di viale Donato Bramante.
L’allarme è scattato intorno alle 12:45, quando alcuni testimoni, hanno allertato il 112 per un furto d’auto. I malviventi, due secondo la ricostruzione della Polizia, a bordo di una Fiat Brava sono stati così individuati, ma, una volta ricevuto l’alt intimato loro, hanno pensato bene di proseguire la loro folle corsa. Il nascondiglio giusto, secondo il loro piano, sarebbe stato quindi il parcheggio di Parco Leonardo.

Arrivati all’ingresso, però, i due hanno prima sfondato la sbarra di accesso al parcheggio poi hanno investito una guardia giurata che, nel tentativo di fermarli, si era posizionata davanti la Fiat Brava. L’uomo, fortunatamente, non ha subito ferite gravi. In un attimo, sul posto, sono giunti i Carabinieri di Ostia e gli agenti del commissariato di Fiumicino.
La fuga dei malviventi, però, non accennava a fermarsi.
I poliziotti, così, per intimidire i due hanno deciso di sparare in aria un paio di colpi. I fuggitivi, nonostante tutto, sono riusciti a scappare. Si indaga e le ricerche sono estese anche nei campi rom limitrofi.

“Ci mancava il far west a Parco Leonardo. Ora la convocazione del comitato provinciale sulla sicurezza non può essere più rimandata. I cittadini hanno il diritto ad una città sicura e Fiumicino non lo è più. Abbiamo votato il piano sulle telecamere, seppur ridimensionato, abbiamo fatto numerosi appelli, la situazione non è più  sostenibile e ora scenderemo politicamente in piazza pesantemente” – lo dichiara il consigliere comunale William De Vecchis di “Noi con Salvini”.

Più informazioni su