Seguici su

Cerca nel sito

Caffè Circi, ancora un capolavoro

Ottava meraviglia di fila della squadra di Sabaudia che travolge Marino

Più informazioni su

Il Faro on line – La Caffè Circi travolge il Marino con un netto 3-0 e conquista l’ottava vittoria su undici partite nel campionato nazionale di pallavolo femminile di serie B2. Alla luce di questo risultato positivo la formazione del presidente Alessandro Pozzuoli sale a quota 22 punti al terzo posto della classifica del girone G: con una sola lunghezza di ritardo dal secondo posto (23 punti) occupato dal Palau.

“Cercavamo la vittoria e l’abbiamo ottenuta, per questo sono molto soddisfatta e come me anche il resto della squadra – spiega Chiara Carminati a fine partita, con in braccio suo figlio Joel che ha appena festeggiato il suo terzo compleanno – anche se la differenza di posizioni in classifica poteva far immaginare una partita facile devo ammettere che così non è stato e noi siamo state brave a gestirci anche perché era la prima partita dell’anno dopo la lunga sosta natalizia: questo poteva creare non pochi problemi, ma siamo state capaci di restare sempre concentrate”.

Il match, oltre che per la vittoria numero otto del Sabaudia, verrà ricordato anche per l’esordio assoluto in serie B da parte di due giovanissime Under 16 Claudia Aversano e Ginevra Russo. “Sono felice della vittoria, abbiamo lavorato bene in questi giorni e ci siamo preparate a questa sfida con la giusta attenzione – aggiunge Roberta Tramontozzi, capitano del Sabaudia – inutile negare che per me è stata una partita particolare visto che sono di Marino e proprio in questa società ho iniziato a giocare a pallavolo”. In avvio di partita l’allenatrice Daniela Casalvieri ha schierato Vaccarella in palleggio opposta in diagonale a Battaglini, Cammisa e Tramontozzi di banda, Carminati e Furlanetto al centro con il debutto da titolare nel ruolo di libero di Righi. Poi a partita in corso, oltre a Russo (classe 2000) e Aversano (classe 2001), c’è stato spazio anche per Noschese e per la quattordicenne Capponi. In avvio di partita c’è solo il Sabaudia che parte con un’autentica fiammata (8-1), poi il Marino ricuce lo svantaggio (10-8) ma la Caffè Circi procede a strappi e ritrova immediatamente la lucidità piazzando un break (fino al 18-10) che taglia le gambe alle avversarie e il 25-19 arriva senza troppi problemi. Nel secondo parziale l’avvio è più combattuto (8-7) ma la Caffè Circi va valere la maggiore qualità e si stacca fino al 12-8 con due ace consecutivi di Carminati: De Gregoriis prova a spezzare il gioco con due time-out piuttosto ravvicinati ma il Sabaudia non si scompone e chiude implacabilmente 25-13.

Il terzo spicchio di gara è decisivo così il Marino cerca di restare in partita ma ci riesce fino al 20-14, poi la Caffè Circi accelera e chiude i conti (25-19) facendo sua la partita. Sabato prossimo la formazione di Sabaudia sarà impegnata a Ladispoli mentre per rivedere Tramontozzi e compagne al palasport di via Conte Verde bisognerà aspettare il 23 gennaio quando a Sabaudia arriverà il Monterotondo.

CAFFE’ CIRCI SABAUDIA – MARINO PALLAVOLO 3-0

CAFFE’ CIRCI SABAUDIA: Miatello, Tramontozzi, Bonini, Battaglini, Vaccarella, Carminati, Russo, Capponi, Noschese, Cammisa, Furlanetto, Del Bono, Aversano, Righi. All. Casalvieri
MARINO PALLAVOLO: Massani, Cioccari, Luca, Miscoli, Salvati, Di Bernardino, Boeretto, Mastrocesare, Alegiani, Riganelli, Fondi, Fanella. All. De GregoriisArbitri: Katia Di Camillo (Campobasso) e Massimo Giannattasio (Campobasso)Parziali: 25-19 25-13 25-19

Più informazioni su