Seguici su

Cerca nel sito

AssoTutela: Asl Rm D, dopo le denunce per interruzione di pubblico servizio il direttore va via

Maritato: "Ci auguriamo le immediate dimissioni del direttore amministrativo e una sostituzione diligente da parte del governatore Zingaretti"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Siamo lieti di apprendere che dopo le denunce su: accampamento nei pronto soccorso, inagibilità della camera mortuaria, sulla chiusura delle liste di attesa, sulla prostituzione all’interno dell’ospedale Grassi, sulla promiscuità nei pronto soccorso, sulle coperture in amianto del nosocomio, sulla presenza di topi e sul risparmio dei pannoloni per incontinenza, il direttore sanitario della Asl RmD lascia il suo incarico rendendoci fieri del nostro lavoro. Ci auguriamo pertanto le immediate dimissioni del direttore amministrativo e una sostituzione diligente da parte del governatore del Lazio Nicola Zingaretti” – lo dichiarano in una nota congiunta il Presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato, neo candidato sindaco di Roma e l’avvocato della stessa Antonio Petrongolo. 

Più informazioni su