Seguici su

Cerca nel sito

L’Iran sequestra due navi Usa

Il Faro online – Due navi americane sono state fermate dalle autorità iraniane - dai Pasdaran, il Corpo iraniano che si occupa della sicurezza nazionale e del controllo delle frontiere - mentre erano in una missione di addestramento nelle acque del Golfo Persico. Le imbarcazioni sono tuttora sotto la custodia iraniana.

Secondo fonti del Pentagono, i due battelli della Marina Usa hanno perso il contatto radio mentre navigavano tra i Kuwait e il Bahrein. Il ministro degli Esteri iraniano Zarif, al telefono con il suo collega americano Kerry, ha invece precisato che le due navi americane hanno avuto problemi tecnici e che, per questo motivo, sono entrate in acque iraniane. L'Irna, l'agenzia di stampa della Repubblica Iraniana, dichiara infatti che le imbarcazioni sono state "portate in salvo" dai militari iraniani nei pressi dell'isola di Farsi.

L'Iran ha immediatamente assicurato che le due navi saranno riconsegnate al più presto e che l'equipaggio non ha opposto resistenza ed è in ottime condizioni. A bordo dieci militari - nove uomini e una donna – che, stando alle dichiarazioni del portavoce della Casa Bianca Josh Earnest, "riprenderanno presto il loro viaggio". Secondo quanto riportato dalla Cnn, i militari americani dovrebbero essere rilasciati mercoledì, ma non ci sono ancora notizie ufficiali.

L'incidente giunge a pochi giorni da un altro episodio di tensione tra gli Usa e l'Iran: il 30 dicembre scorso alcune navi iraniane hanno sparato dei razzi contro la portaerei americana Truman, che si trovava in acque internazionali. Un episodio definito dalle autorità americane "un incidente inutilmente provocatorio e pericoloso". (fonte Ansa)

Più informazioni su

Più informazioni su