Seguici su

Cerca nel sito

Una nuova App per rivoluzionare i traslochi

Il Faro on line - Il settore dei traslochi, notoriamente uno dei meno coinvolti a livello di innovazioni tecnologiche, potrebbe essere rivoluzionato da una nuova app creata da tre studenti romani lo scorso anno. Il concetto principale su cui si basa è la cosiddetta “sharing economy”, che con molta fortuna e intelligenza è stata sfruttata da altre app di successo come Airbnb o Uber, per mettere in contatto chi deve traslocare con chi vuole offrire i propri servizi e aiutare per un compenso. Traslochino, questo il nome della app, nasce grazie all’aiuto e al supporto del Luiss Enlab, l’acceleratore per progetti e start up dell’università Luiss, e dalle indicazioni degli esperti imprenditori che ne fanno parte, che hanno guidato i giovani studenti alla realizzazione dell’applicazione.

Il funzionamento è molto semplice: la persona che vuole usufruire del servizio inserisce all’interno dell’applicazione la data del trasloco, il luogo di partenza e la destinazione, e il numero di persone di cui ha bisogno. Successivamente la app formula un preventivo, e a trasloco effettuato viene effettuato il pagamento, sempre tramite l’applicazione e senza quindi passaggio di denaro contante.

Si può usufruire dell’applicazione per traslochi di case, uffici e negozi: i servizi principali che si possono richiedere sono quelli di montaggio-smontaggio, imballaggio, carico e scarico degli scatoloni e trasporto. A seconda dei servizi richiesti, l’app mette quindi in contatto le persone disponibili per quella data e per quel servizio con chi deve traslocare. 

Per il momento Traslochino è disponibile solo per i traslochi nella capitale, con la prospettiva di ampliare i servizi anche alle altre maggiori città italiane. Il progetto ha riscontrato da subito un buon successo, con oltre un centinaio di candidature ricevute di persone pronte a mettersi a disposizione, garantendo così una buona copertura per piccoli traslochi. A trasloco concluso, il cliente rilascia poi un feedback per i “traslocatori”, valutazione molto utile che aiuterà i futuri utilizzatori dell’applicazione nella scelta degli aiutanti.

Il vantaggio più grande? I costi ovviamente. Grazie all’applicazione infatti, i preventivi risultano del 30-40% inferiori rispetto a quelli delle tradizionali aziende di traslochi Roma. Provare per credere!

Più informazioni su

Più informazioni su