Seguici su

Cerca nel sito

Carceri: l’Asl chiude il reparto detentivo dell’ospedale civile

Michele Virgilio (Ugl): "A quanto pare l'aspetto economico prevale sull'esigenza di sicurezza dei cittadini"

Più informazioni su

Il Faro on line – La Direzione Sanitaria dell’ospedale civile di Latina, ha trasferito il detenuto e la polizia penitenziaria nel reparto di di chirurgia generale perchè, secondo quanto dichiarato dal Segretario dell’Ugl Michele Virgilio, l’Asl non può pagare le ore di straordinario al personale sanitario addetto al reparto.
Il detenuto e il personale di polizia penitenziaria sono stati quindi immediatamente trasferiti nel reparto di chirurgia generale dove ci sono altri pazienti che durante la giornata ricevono le visite dei propri familiari.

“A quanto pare, per l’Asl, l’aspetto economico – dichiara l’Ugl – prevale sull’esigenza di sicurezza dei cittadini e dei lavoratori dell’Azienda. Pertanto chiediamo l’immediata apertura del reparto detentivo e se la Direzione sanitaria intenderà mantenerlo chiuso, dovrà immediatamente adottare un piano operativo di prevenzione che salvaguardi le esigenze di sicurezza dei lavoratori e dei cittadini, altrimenti dovrà ritenersi responsabile di eventuali eventi critici”.

Più informazioni su