Seguici su

Cerca nel sito

Il Cismai incontra il Garante per l’infanzia e l’adolescenza di Fiumicino

Il presidente Cismai: "Una figura che promuove un valore di centralità dell’infanzia"

Più informazioni su

Il Faro on line – La Presidente del Cismai (Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia) Gloria Soavi, e la referente del Lazio, Olivia Pagano, hanno incontrato, nell’ufficio di Villa Guglielmi, il Garante dell’infanzia e dell’Adolescenza del comune di Fiumicino, Vincenzo Taurino.
Nell’incontro sono state affrontate le diverse opportunità che scaturiranno da una collaborazione fra il Garante di Fiumicino e il Cismai nazionale e regionale per continuare a tenere alta l’attenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

“Rivolgo un vero e proprio ringraziamento – dichiara il presidente del Cismai – a tutti coloro che hanno creduto nella necessità di creare una figura che segna un avanzamento della vita democratica e certamente promuove un valore di centralità dell’infanzia

“Ho assunto questo incarico con grande senso di responsabilità – ha dichiarato nel corso dell’incontro Vincenzo Taurino -. Sono impegnato, in questa prima fase successiva alla nomina, ad impostare l’ufficio e tutte le azioni necessarie a disegnare il ruolo che mi è stato assegnato, la cui natura è già definita dal regolamento che ne delinea le linee guida, i compiti e le funzioni”.

Il valore della centralità dell’infanzia e un incarico assunto con grande senso di responsabilità. Esattamente questo significa l’istituzione di un Garante per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, voluto dal sindaco Esterino Montino, dalla Giunta e dal Consiglio Comunale che ne hanno deliberato l’istituzione e il relativo regolamento.

Federica Cenci

Più informazioni su