Seguici su

Cerca nel sito

Spiagge attrezzate, M5S: “Diamo visibilità al bando per le concessioni”

Antonelli: "Un atto del genere andrà ad incidere in modo forte sul tema dello sviluppo del litorale"

Più informazioni su

Il Faro on line – “In questi giorni sta avvenendo un fatto di grandissima importanza nella nostra città. Dopo tanti e tanti anni e molte parole spese a riguardo, l’amministrazione ha deciso di avviare un bando pubblico per il rilascio di 23 licenze per la cancessione di aree demaniali marittime da adibire a ‘spiaggia attrezzata’ (una sotto categoria di stabilimento balneare) più 2 licenze per concessione spazio demaniale marittimo per attività sportive! È palese che un atto del genere andrà ad incidere in modo forte sul tema dello sviluppo del litorale Fondano, che da anni viene praticamente sognato da tutti i cittadini di Fondi per questioni legate soprattutto alle opportunità di crescita economica offerte dal settore turistico e naturalmente al grande indotto che inevitabilmente vi graviterà attorno!” – lo dichiara in una nota Appio Antonelli del Movimento 5 Stelle.

“Ebbene – prosegue il comunicato – questa che secondo noi dovrebbe essere una notizia da prima pagina a cui dare un grandissimo risalto mediatico per la grande incidenza che avrà sulla nostra città, passa invece totalmente in sordina!! Facendo riferimento a un famoso detto, ‘a pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina’, diciamo solo che il M5S vuole accendere i riflettori su questo grande evento e portarlo con grande visibilità tra i cittadini!! Ci preme molto, come preme a quasi tutti i cittadini Fondani, che la trasparenza possa regnare sovrana nelle procedure che porteranno alle concessioni messe in palio dalla nostra amministrazione!”

“Il MoVimento 5 Stelle con gli attivisti del MeetUp de ‘I Grillini Fondani’ saranno molto attenti, se servirà faranno domande e porteranno ogni aggiornamento sui vari media locali in modo che i cittadini possano essere ben informati dei vari passaggi che vedranno alcuni imprenditori, si spera onesti, aggiudicarsi queste importantissime concessioni!” – conclude Antonelli.

Più informazioni su