Seguici su

Cerca nel sito

Oltre 1.500 indicazioni per l’assegnazione del premio “Persona dell’anno”

Fondanità e degustazioni domenica 24 gennaio nel Castello Caetani, in occasione della premiazione

Più informazioni su

Il Faro on line – Il riconoscimento viene assegnato alla persona che più si è distinta nel corso dell’anno scorso, in qualsiasi campo e ambito, nel dare lustro alla città di Fondi o del comprensorio. Interverranno alla cerimonia di premiazione: Gruppo Folklorico Città di Fondi – Memorie e tradizioni; Il medico Fabio Liguori e l’avvocato Virginio Palazzo – Parole e immagini della Fondanità; Il sindaco del Comune di Fondi Salvatore De Meo che premierà la “Persona dell’anno” 2015. L’evento sarà condotto dal giornalista e presidente della Pro Loco Fondi Gaetano Orticelli.

L’ingresso è libero e nel corso della manifestazione si terrà una degustazione del “Torpedino” diventato in poco tempo un pomodoro che sempre più si identifica con la produzione sud-pontina ormai conosciuto in tutta Italia e all’estero.
Ma il nome della persona dell’anno, più votata tra le oltre 1.500 indicazioni pervenute, sarà svelato nel corso della cerimonia di premiazione che si terrà all’interno del Castello Caetani di Fondi, domenica 24 gennaio alle ore 16,00.
La terza edizione consacra il premio “Persona dell’anno” 2015 a iniziativa originale della provincia di Latina e di tutta la regione Lazio. È promossa dalla Pro Loco Fondi ed è riservata alle persone distinte nel corso dell’anno scorso.

L’evento è associato e sponsorizzato dalla Banca Popolare di Fondi che promuove con la sua azione costante iniziative legate al nostro territorio. Gode del patrocinio del Comune di Fondi, della XXII Comunità Montana e del Parco regionale dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi.
È comprensibilmente grande l’attesa di conoscere il nome più indicato al premio ma anche di assistere all’incontro di domenica che sarà animato dal Gruppo Folklorico Città di Fondi e dagli interventi tenuti dal medico Fabio Liguori e dall’avvocato Virginio Palazzo. Loro sapranno svelare attraverso le parole e le immagini i segreti della Fondanità.

Più informazioni su