Seguici su

Cerca nel sito

I nerazzuri espugnano Trapani

A decretare la vittoria per i a 2 i gol di Scaglia e Corvia 

Più informazioni su

Il Faro on line – Gara subito in salita per il Latina: al 4’ il signor Rapuano concede un calcio di rigore a dir poco generoso ai padroni di casa per un ipotetico contatto in area nerazzurra tra Esposito e Torregrossa, dagli undici metri Scozzarella non sbaglia. Al 13’ Latina vicino al pari: mischia in area siciliana ma prima Mariga, poi Mbaye non trovano la zampata vincente. Prima della mezz’ora (29’) il palo salva i pontini, sul destro a botta sicura di Citro. Al 32’ nerazzurri pericolosi con Dumitru: Nicolas si oppone in tuffo al diagonale dell’attaccante ospite. Al 42’ si pareggia il conto dei pali: il montante, stavolta, salva il Trapani sul tiro-cross di Calderoni. Al 45’, poi, va in parità anche il match: l’1-1 lo firma Scaglia direttamente da calcio di punizione. Dopo 2 minuti di recupero si chiude il primo tempo. Secondo tempo – La ripresa parte senza Esposito rimasto negli spogliatoi causa infortunio, al suo posto c’è Milani.

Il secondo tempo si gioca a ritmi molto più lenti rispetto al primo. Al 18’ effettua una sostituzione anche Cosmi: fuori Barillà, dentro Raffaello. Il match cambia volto al 23’, quando il Latina si porta avanti: angolo dalla sinistra di Scaglia, stacco imperioso e colpo di testa impeccabile di Corvia, Nicolas non può nulla. Al 30’ Somma manda in campo Acosty per Scaglia, nel Trapani escono Citro e Torregrossa, al loro posto entrano rispettivamente Montalto e Nadarevic. Al 37’ ultimo cambio del match: esce Dumitru, in campo Figliomeni. Il Latina tiene bene il campo, il Trapani non tira mai in porta. Dopo 4 minuti di recupero al Provinciale finisce con la vittoria nerazzurra. 
 

Più informazioni su