Seguici su

Cerca nel sito

Fare Verde: al via la XXIV edizione dell’iniziativa “Mare d’Inverno”

Gli organizzatori: "I volontari puliranno diverse spiagge per ricordare che l'inquinamento è un problema che esiste tutto l'anno"

Più informazioni su

Il Faro on line – Domenica 31 Gennaio in tutta Italia si terrà la XXIV Edizione dell’operazione “Mare d’Inverno”. Anche la città di Fondi sarà partecipe dell’iniziativa, con il coinvolgimento di “Fare Verde”, Onlus di Monte San Giovanni Campano già protagonista nei mesi di Gennaio e Maggio 2015 di due Giornate Ecologiche. Hanno confermato la loro adesione all’iniziativa, promossa in città dall’Associazione Culturale “Il Quadrato”, le Associazioni “Pro-Capratica”, “Articolo Ventiquattro”, “Nuove Prospettive”, il “Vespa Club Fondi”, “Omnis”, gli amici della Pagina Facebook “Visit Fondi” e “Fare Verde Cassino”. L’iniziativa, che gode del prestigioso Patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e del Comune di Fondi, si svolgerà dalle ore 10.00 alle 13.00 e interesserà la duna e la spiaggia di Capratica, Sito di Interesse Comunitario Parco delle Dune di Capratica. Il ritrovo è previsto per le ore 10.00 in Via Capratica.

“Ogni anno – affermano gli organizzatori – milioni di tonnellate di rifiuti abbandonati finiscono negli oceani, sulle spiagge, nelle foreste o da qualche parte nella natura. La causa principale di tutto ciò sono i modelli insostenibili di produzione e di consumo delle nostre società, cattive politiche di gestione dei rifiuti e mancanza di sensibilità nella popolazione. Per ridurre l’abbandono dei rifiuti in natura e dare visibilità al tema, l’iniziativa si rivolge a tutti coloro che vorranno prenderne parte collaborando alla buona riuscita della stessa”.

“I volontari di “Fare Verde” – proseguono gli organizzatori – e tutti i cittadini che vorranno, singolarmente o in gruppi associativi, prestare la loro opera saranno impegnati a pulire diverse spiagge per ricordare a tutti che l’inquinamento dei litorali è un problema che esiste per dodici mesi all’anno e non solo durante il periodo estivo. L’iniziativa ha, infatti, l’obiettivo di riportare al centro dell’attenzione la necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli più possibile. Le discariche devono essere considerate per quello che sono: l’ultima soluzione possibile per i rifiuti che non si riescono a eliminare o riciclare”.

“Le operazioni di pulizia promosse da “Fare Verde” sono l’occasione per informare i cittadini sulle possibilità di riduzione del mare di rifiuti che invade le vie delle nostre città, le strade, le autostrade, le ferrovie che attraversano le campagne, le aree industriali ed i quartieri residenziali, le cime delle montagne ed i boschi, i prati e naturalmente le spiagge. A tutti i partecipanti sarà distribuito un volantino con informazioni sul ciclo dei rifiuti ed alcuni consigli utili per ridurli, ed ai più piccoli sarà donato un omaggio direttamente da parte di “Fare Verde” – concludono gli organizzatori dell’iniziativa.

Più informazioni su