Seguici su

Cerca nel sito

Asili, Santori: “Nel Lazio tornano le classi pollaio”

Il Consigliere regionale: "Anche 29 bambini per un educatore e la regione non risponde alle interrogazioni"

Più informazioni su

 Il Faro on line – “Altro che buona scuola e buone intenzioni, nel territorio della Regione Lazio anche nel prossimo anno torneranno le classi pollaio negli asili nido. Sto ricevendo numerose segnalazioni e proteste da parte di genitori indignati perché costretti a mandare il proprio figlio in una classe anche con 29 bambini per insegnante. Una situazione pericolosa e inaccettabile per la quale chiedo un intervento del presidente Zingaretti, che non può più far finta di nulla di fronte all’evidenza ed al disagio. Queste vessazioni ai danni delle famiglie devono finire” – lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio

“La precedente giunta regionale aveva modificato il rapporto numerico tra personale educatore e bambini ospiti, innalzandola da 6 a 7 bambini per educatore e l’attuale maggioranza politica aveva annunciato l’abrogazione della delibera. Peccato che mentre con la mano sinistra scriveva la proposta, ancora oggi in attesa di essere votata, con la destra firmava un’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale che innalzava il numero dei bambini per insegnante, da 8 a 10”.

“Vista la gravità degli accadimenti, inviai anche un’interrogazione al vicepresidente e assessore alla scuola Massimiliano Smeriglio, che dichiarandosi incompetente e non rispose nel merito, offrendo un esempio di pessima amministrazione” – conclude Santori.

Più informazioni su