Seguici su

Cerca nel sito

Bordoni: “Chiudere completamente la via del Mare è stata una follia”

Il Coordinatore romano di FI: "Lavori come questi devono essere fatti durante le ore notturne"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Chiudere completamente la via del Mare è stata una follia. Tutto il Litorale romano ieri è rimasto ostaggio di un escavatore, che avrebbe potuto lavorare di notte, senza creare disagi all’intero litorale romano” – lo dice il coordinatore romano di Forza Italia Davide Bordoni in merito alla chiusura della via del Mare da Ostia Antica a Acilia dalle 10 di stamattina alle 4 del pomeriggio.

“Tutti i pendolari – prosegue Bordoni- sono stati costretti a spostarsi sulle limitrofe via Ostiense e via dei Romagnoli, dove si è proceduto a passo d’uomo. La Cristoforo Colombo è rimasta paralizzata per ore. E il trenino della Roma-Lido, coi cronici disservizi, non ha potuto rappresentare certo un’alternativa valida all’uso dell’automobile.
Se è vero che i lavori per la sistemazione dei canali sono necessari, è anche vero che chiudere un’arteria fondamentale come la via del Mare è una decisione irresponsabile. Lavori come questi devono essere fatti durante le ore notturne; nel 2016 non è ammissibile una programmazione da dilettanti su questioni come questa.

“Spero che chi di dovere, per i prossimi giorni di chiusura, intervenga e corregga l’errore” – conclude Bordoni.

Più informazioni su