Seguici su

Cerca nel sito

La squadra inizia bene la seconda fase battendo il Tivoli 24 a 5

Bene i trequarti, su standard abituali anche la mischia, peccato solo per il punto di bonus fallito

Più informazioni su

Il Faro on line – Comincia con il piede giusto il cammino del Rugby Anzio Club nella poule salvezza del campionato nazionale di serie C. Domenica, impegnata in casa contro il Tivoli, la formazione di D’Agostino ha ottenuto una netta vittoria per 24 a 5 in un match dominato in lungo e in largo dai biancazzurri, molto più di quanto non suggerisca il risultato finale. Bene i trequarti, su standard abituali anche la mischia, peccato solo per il punto di bonus fallito (che arriva alla marcatura della quarta meta) che per ora tiene l’Anzio secondo in classifica dietro il Latina.

Nel primo tempo a sbloccare il risultato ci pensava prima Santarcangelo, con una punizione trasformata per il 3 a 0. Poco dopo arrivava anche la meta di Catalini, che era lestissimo a intercettare un pallone e depositarlo in mezzo ai pali per il 10 a 0. Da lì, e sino al riposo, l’Anzio spingeva ma sprecava anche moltissime occasioni per allungare ulteriormente il divario. Nella ripresa Santarcangelo, con due mete entrambe trasformate frutto di altrettanti palloni aperti ai tre-quarti, portava l’Anzio a distanza di sicurezza sul 24 a 0. C’era sufficiente tempo anche per cercare la quarta marcatura e dunque il bonus, ma al contrario proprio a tempo scaduto arrivava la meta della bandiera del Tivoli, che fissava il finale sul 24 a 5. Comunque sia, da questo esordio nella poule salvezza arrivano quattro punti, mentre il Latina in trasferta in casa del Cus L’Aquila vinceva per 63 a 7. I modestissimi abruzzesi, a conti fatti, sono i maggiori indiziati per classificarsi ultimi nel girone composto da cinque squadre e retrocedere in C2, anche se sarà il campo a dare il proprio verdetto.

Adesso il campionato di C1 si fermerà per due settimane, in concomitanza con gli impegni della nazionale al Sei Nazioni, e si riprenderà domenica 21 febbraio, con l’Anzio di scena a Latina nel terzo derby stagionale.
Passando alle giovanili, l’Under 16 ha perso per 29 a 5 contro la Rugby Roma (unica meta di Carpineto) andando in campo con una formazione ampiamente rimaneggiata. Idem per l’Under 14, che alle prese con problemi di formazione ha perso per 38 a 12 contro la Capitolina. L’Under 10 ha vinto una delle tre partite al quale ha partecipato, contro i Lupetti Frascati, mentre l’Under 6 sabato mattina ha disputato un allenamento ad Artena con l’azzurro Mauro Bergamasco. Questo fine settimana saranno di scena l’Under 14 (sabato a Portuense alle 18), domenica alle 9 concentramento per la categoria Under 12 e a mezzogiorno a Latina la sfida dell’Under 18 ai padroni di casa.

Più informazioni su