Seguici su

Cerca nel sito

Sant’Egidio: “Con l’arrivo della prima famiglia siriana si apre la strada anche alle altre”

Il presidente della Comunità: "Le famiglie stanno già facendo il riconoscimento e fornendo le impronte digitali in Libano"

Più informazioni su

Il Faro on line – “La porta è finalmente aperta. Con l’arrivo della prima famiglia si apre la strada anche a tutte le altre, che già stanno facendo il loro riconoscimento e fornendo le impronte digitali in Libano” – commenta Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant’Egidio a Papa Benedetto XVI, in seguito all’arrivo della prima famiglia di rifugiati siriani attraverso il corridoio umanitario organizzato dalla Comunità insieme alla Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e Tavola Valdese.

L’arrivo dei siriani è previsto per domani mattina a Fiumicino. Il progetto a supporto della venuta è stato sostenuto anche dal Consolato Italiano a Beirut e da funzionari del ministero dell’Interno, ma le spese sono sostenute dalle associazioni.

Più informazioni su