Seguici su

Cerca nel sito

Gonnelli: “Bando trasporti bocciato da authority perchè poco trasparente”

Il Consigliere comunale: "Una montagna di soldi per procedimenti amministrativi. Tutto buttato al vento"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Una montagna di soldi per consulenze buttati. Ora qualcuno risponda dello sperpero” – dichiara Mauro Gonnelli, consigliere comunale. “Due anni e mezzo di studi – prosegue il comunicato – ventimila euro di consulenze stanziati solo negli ultimi tre mesi, una montagna di soldi per procedimenti amministrativi. Tutto buttato al vento. Questa Amministrazione non è riuscita a portare a termine nemmeno il tanto sbandierato bando europeo per il trasporto, annullato questa mattina dopo essere stato bocciato per scarsa trasparenza dall’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato con una nota del 22 dicembre. Nota questa tenuta nascosta agli organi consiliari, a testimonianza che la trasparenza non sia proprio il forte di questa amministrazione”.

“L’Autorità Garante – sottolinea Gonnelli – non solo ha bocciato il punto forte del bando che questa amministrazione c’aveva presentato come la vera novità: l’accorpamento del trasporto pubblico e del trasporto scolastico. Ma ha anche puntato il dito su una gara con requisiti talmente restrittivi da aver fatto fuggire le aziende intenzionate a partecipare al bando. Sulla scarsa trasparenza, l’indebita discrezionalità nell’assegnazione dei punteggi e l’inadeguata pubblicità del bando europeo. Per essere una gara che per due e anni e mezzo c’hanno presentato come rivoluzionaria e innovativa si tratta di un bel flop. 
Ora si dovrà ricominciare da capo spendendo ulteriori soldi e ulteriore tempo. Questa volta però non si può passare sopra lo sperpero di denaro. Qualcuno dovrà rispondere delle spese, dei tempi persi e dei 20mila euro di consulenze per tre mesi di lavoro”.

“Credo sia giunto il momento per questa maggioranza di cominciare a prendere atto delle innumerevoli scelte poco azzeccate dell’organo esecutivo ed evitare di dare continuamente la solidarietà a un sindaco che ormai ha fallito su tutti i fronti, soprattutto dal punto di vista della trasparenza e delle scelte amministrative” – conclude il Consigliere comunale.

Più informazioni su