Seguici su

Cerca nel sito

Circe 2.0: il turismo si fa smart

Presentata dall'Amministrazione la nuova applicazione web per promuovere il servizio turistico

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Sindaco Gianni Petrucci, l’Assessore con delega all’informatizzazione Giuseppe Bianchi e l’Assessore con delega alla cultura e al turismo Eugenio Saputo hanno presentato alla cittadinanza la realizzazione del progetto Guida Turistica Circe 2.0 fruibile attraverso smartphone con sistema operativo Android o iOS. Con questo progetto per la prima volta il Comune di San Felice Circeo ha utilizzato fondi provenienti dalla Comunità Europea, risultando vincitore di un bando finanziato dal Por Fesr 2007-2013 della Regione Lazio riguardante gli Open Data.

Il progetto si inquadra nel più importante intervento finora realizzato in Italia in favore dell’introduzione della filosofia “open” negli enti locali di una regione. Sono stati finanziati 6 milioni di euro in favore di 45 progetti di enti locali della Regione Lazio per realizzare servizi di e-government e applicazioni basati sugli “Open Data”; le informazioni e i dati delle PA possono essere pubblicati, riutilizzati e manipolati liberamente da tutti.

Il progetto presentato e realizzato dal Comune di San Felice si chiama “Circe 2.0”: si basa su un’applicazione web, ad alto livello innovativo, che consente l’interazione tra chi offre un servizio turistico (commercianti, istituzioni, enti, ecc.) e chi ne usufruisce (cittadini, turisti); le funzioni applicative consentono di fruire delle informazioni turistiche del territorio (punti di interesse) gestite mediante una base dati costruita e gestita mediante dataset Open Data.

È importante evidenziare che per la prima volta viene eseguito un serio censimento del patrimonio naturalistico, archeologico e culturale del territorio del Comune.

Più informazioni su