Seguici su

Cerca nel sito

Gnazi (Pd): “La maggioranza del Direttivo ha deciso di uscire allo scoperto”

Il Segretario: "Sostengo e sosterrò un’idea diversa del Partito, fatta di apertura e partecipazione con scambio di visioni libere e di idee pulite"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Prendo atto (in realtà senza stupore) che il gruppo che si definisce propriamente ‘Unità Democratica’, libera espressione del Pd e impropriamente, fino a prova contraria, ‘la maggioranza del Direttivo del Pd’, ha deciso finalmente di uscire allo scoperto. Lo ha fatto identificandosi in quella linea di chiusura ad ogni iniziativa di confronto; chiusa in maniera tale da sembrare quasi servile nei confronti di certi poteri” – dichiara in una nota Alessandro Gnazi, segretario del Partito Democratico di Cerveteri.

“Chiarisco sin da ora – prosegue il comunicato – che sostengo e sosterrò un’idea diversa del Partito Democratico, fatta di apertura e partecipazione con scambio di visioni libere e di idee pulite. Prendendo atto e rispettando tutti i meccanismi che garantiscono la gestione democratica del Partito, mi riserverò nei giorni a venire di prendere decisioni adeguate continuando nel contempo ad esercitare il ruolo di Segretario.
E questo anche in nome dell’entusiasmo di tutti quegli attivisti e simpatizzanti che hanno aderito a far si che il partito chiudesse un tesseramento vivo, presente, responsabile e copioso”.

“Ho idea che nessuno e nessun mezzo fosse anche esso il ‘fango’ riusciranno a condizionare volontà maturate e in sintonia con i bisogni della gente ed, in questo caso, dei propri militanti e attivisti” – conclude Gnazi.

Più informazioni su