Seguici su

Cerca nel sito

Crowfounding: partita la raccolta fondi per l’International Tour Film Fest

Il Presidente: "All’estero questa idea ha dato buoni risultati, mentre in Italia siamo un po’ indietro"

Più informazioni su

Il Faro on line – Anche a Civitavecchia prende piede la nuova forma di partecipazione popolare per la realizzazione di eventi. Il primo ad intraprendere questa strada  è l’International Tour Film Fest che ha appena messo in rete questa formula, tanto di moda in questo periodo di crisi mondiale, in collaborazione con KissKiss Bank Bank, piattaforma di finanziamento partecipativo regolata dalle autorità francesi.

“All’estero questa idea ha dato buoni risultati, mentre come al solito in Italia siamo un po’ indietro – dichiara Piero Pacchiarotti, presidente del Festival e promotore dell’iniziativa – l’idea è semplice: con un piccolissimo contributo da parte di tutti si può raggiungere una somma consistente per realizzare un progetto. Le istituzioni non sempre riescono a finanziare tutte le  proposte e a questo punto  diventa importante e culturalmente rilevante che gli aiuti arrivino anche dalla gente comune risvegliando quell’aspetto aggregante che è latente in ognuno di noi.
Tutti conoscono ormai il festival giunto al quinto anno di vita e da sempre totalmente gratuito che porta in città il meglio della cinematografia mondiale con cortometraggi provenienti da tutto il mondo e grandi ospiti , insomma un progetto popolare che si rivolge ad un pubblico eterogeneo perché la cultura deve essere patrimonio di tutti.

Chi vuole può donare anche soltanto 1 euro e comunque ad ogni donazione a partire dai 5 euro verrà corrisposto un omaggio personalizzato;  il tutto tramite una piattaforma internazionale  specializzata che garantisce la serietà della raccolta.
Partecipare è semplice e veloce; basta clikkare sul link:
http://www.kisskissbankbank.com/international-tour-film-fest-2016
li troverete tutto il progetto, le ricompense previste per i donatori  e potrete seguire la raccolta fondi in diretta grazie all’ aggiornamento automatico del contatore.
Con un piccolo gesto diventi protagonista dello sviluppo culturale della tua città.

Più informazioni su