Seguici su

Cerca nel sito

Va in caserma per presentare una denuncia e ruba un telefonino

Il giovane si è difeso affermando di averlo scambiato per errore

Più informazioni su

Il Faro on line – Ieri mattina i carabinieri della tenenza di Ardea, malgrado impegnati nella ricerca dei fuorilegge che all’alba hanno fatto saltare con il gas il bancomat dell’ufficio postale della Rocca, hanno anche accompagnato al cospetto del giudice Veliterno, un giovane di Ardea arrestato in caserma per furto di un telefonino. Il giovane era andato in caserma per presentare una denuncia, quando si è appropriato di un telefonino altrui che si era messo in tasca; la sfortuna ha voluto che questo squillasse proprio mentre il proprietario ed i carabinieri, cercavano di capire dove fosse.
Non potendo non rispondere, il giovane ha tirato fuori il telefono e è stato subito ammanettato e condotto per direttissima a Velletri per la direttissima. Quando si dice la sfortuna. La difesa del giovane sarebbe stata quella di un errore ovvero di aver scambiato il cellulare di nuova generazione per il suo vecchio e sgangherato.

Più informazioni su