Seguici su

Cerca nel sito

Dimissioni sindaco, la maggioranza come Ponzio Pilato

Fare! con Tosi: "Siamo disposti ad organizzare un incontro per mettere fine a quest’agonia"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il coraggio sicuramente non ha mai contraddistinto l’Amministrazione Comunale di Ardea. Dopo gli ordini impartiti al Sindaco Di Fiori, da parte del Consigliere Massimiliano Giordani di azzerare la Giunta Comunale, i restanti Consiglieri di Maggioranza scontenti hanno fatto credere di aver indossato l’armatura pronti a dare battaglia e a sfiduciare il Sindaco, unendo le loro firme a quelle, oramai diventate eteree dell’opposizione che da tre anni partono ma non arrivano mai.
Proclami degli ultimi giorni diramati dai cavalieri della Tavola Rotonda facevano ben sperare la cittadinanza rutula fino a che, oggi firmo io, domani firma l’altro, queste firme si sono perse per strada. Il Sindaco Luca Di Fiori, vistosi alle strette, oggi ha deciso di dimettersi lui stesso e prendersi quei 20 giorni di vantaggio, previsti dalla legge, per poter riflettere sul da farsi” – lo dichiarano in una nota i gruppi Fare! con Tosi, Noi con Salvini, Altra destra.

“Ed ecco che quei Cavalieri vestiti con l’armatura, capeggiati dal pavido Fabrizio Acquarelli, seguito dallo scudiero Nazareno Sperandio, hanno cominciato a desistere affermando che la loro sfiducia si concretizzerebbe solamente in seguito ad un eventuale ripensamento del Primo Cittadino e del suo ritiro delle dimissioni.
Ponzio Pilato non avrebbe saputo fare di meglio. Sembra proprio che questa maggioranza e questa opposizione non riescano ad incontrarsi. Ebbene, noi siamo disposti ad organizzare un loro incontro per mettere fine a quest’agonia di una Città che si merita un po’ di pace! L’unico dubbio è che c’è sempre chi questa pace non la vuole a nessun costo!” – conclude la nota. 

Più informazioni su