Seguici su

Cerca nel sito

Il Ninfa nella Final Four di Coppa Italia

Il Coach: "Obiettivo raggiunto già nei primi due set, i più significativi del match"

Più informazioni su

Il Faro on line – Come auspicato, il Ninfa Risparmio Casa Sabaudia si è aggiudicato la vittoria nel match di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia di serie B2, sconfiggendo 3-1 nel Palazzetto di Via Conte Verde l’agguerritissimo Ciu Ciu Offida. In realtà dopo la vittoria all’andata alla pallavolo Sabaudia bastava vincere due soli set per entrare nella prestigiosa FinalFour, che si svolgerà tra il 23 e il 26 marzo e che consegnerà il titolo di Campione d’Italia di serie B2. Come è facilmente intuibile i primi due set sono stati ricchissimi di tensione agonistica, con il prevalere ora dell’una ora dell’altra squadra, ma giunti ai punti finali il Sabaudia in entrambi i set si è imposto grazie ad un fondamentale, la battuta, irresistibile.

Quattro sono stati i set disputati: il primo eil secondo hanno visto, come già detto, prevalere il Sabaudia con il parzialedi 25-23 in entrambi i casi; nel terzo set, complice un calo delle prestazioni della squadra pontina, i piceni sono riusciti a imporsi con il parziale di 22-25; nel quarto set, infine, il Sabaudia ha ritrovato lo smalto perduto e ha chiuso la partita con un lusinghiero 25-17. I giocatori a referto erano: Manuele Mandolini (18 punti), Giuseppe Scialò (7 punti), Emanuele Rico (9 punti), Graziano Cerasoli (12 punti), Daniele Bacciaglia (4 punti), Elio Trabona, Francesco D’Addezio (8 punti), Cesare Datti (2 punti), Marco De Angelis (n.e), Davide D’Aiello, Matteo Tari (4 punti).

Si dichiara soddisfatto della partita il coach Alberto Gatto, che ha commentato: “Obiettivo raggiunto già nei primi due set, i più significativi del match. La squadra è riuscita ad opporsi a un Offida, che aveva tutte le intenzioni di ribaltare il risultato della gara di andata. Tutti i giocatori hanno messo in campo, sia dal punto di vista tecnico che caratteriale, ciò che serviva per raggiungere il risultato”.

Ugualmente soddisfatto della partita l’opposto Francesco D’Addezio, che ha aggiunto: “Bella partita di tutti i titolari, frutto di una buona gara di andata. Complimenti a Cesare Datti, chiamato a un difficile impegno. Sono soddisfatto della mia prestazione e spero che possiamo farci valere anche nella Final Four di marzo”.

Più informazioni su