Seguici su

Cerca nel sito

Cupinoro, sabato 27 grande attesa per la manifestazione pro chiusura

Santino Giangreco (comitato Monteroni): "Un altro territorio è possibile e lo grideremo forte in piazza tutti insieme"

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Comitato “Il Castellaccio–Monteroni”, aderente ai Comitati Uniti, è stato tra gli ideatori e promotori di quella che si annuncia come una importantissima opportunità per manifestare tutti insieme a Ladispoli per chiudere per sempre la discarica esausta a Cupinoro, il prossimo 27 febbraio . “Ci siamo sempre battuti per la difesa e la valorizzazione del nostro amato Territorio, impedendo uno scempio ecologico a Monteroni, e siamo disposti a farlo per tutto quello che minaccia la nostra salute, i terreni, le risorse per un futuro diverso”. Lo afferma Santino Giangreco, animatore insieme a Roberto Seri, agronomo e agricoltore stimato (uno degli ultimi…purtroppo) del combattivo comitato di Monteroni che insieme al comitato Sannicola ed al Comitato Caerevetus, hanno colto per primi l’importanza ad esserci.

Non solo per il gravissimo problema della paventata apertura a Cupinoro di un polo per i rifiuti, ma anche per rilanciare  un nuovo percorso che porti a risorse fresche per le casse dei Comuni, senza mettere le mani ai tartassati e non corrisposti in servizi e diritti, cittadini, o cementificazioni selvagge o minacce per la salute collettiva. Ecco perché…Un Altro territorio è possibile! L’appuntamento sabato 27 febbraio dalle 17 a Ladispoli con partenza stazione arrivo piazza della vittoria ore 19.00.

Più informazioni su