Seguici su

Cerca nel sito

In scena “RomeoeGiulio” lo spettacolo sull’omofobia e l’amore contrastato

Una drammaturgia piena dei fantasmi moderni, feroci. Un viaggio teatrale sul bisogno di amare ed essere amati

Più informazioni su

Il Faro on line – Domenica 28 febbraio 2016, alle ore 18 ed alle ore 21, in doppia replica, al Teatro Bertolt Brecht di Formia, torna in scena lo spettacolo quattro volte sold-out a Roma: RomeoeGiulio, firmato bologninicosta. Nel pieno della bufera del dibattito pubblico sul tema delle unioni civili gay, una giovanissima produzione prende posizione netta con uno spettacolo forte e spietato in difesa dei diritti degli omosessuali. RomeoeGiulio è un terreno ostile in cui convivono intemperanza politica e ostinazione teatrale. È un’architettura indecente, un ordigno sonoro compatto e irreversibile, che procede per scansioni ritmiche e partiture vocali, strappi, cadute, aggressioni, fino all’autodistruzione.

Una tragedia che nega sé stessa nell’atto di compiersi. Una drammaturgia piena dei fantasmi moderni, feroci. Uno scandaloso viaggio teatrale che indaga il bisogno di amare ed essere amati. Nel bel mezzo della catastrofe sociale in atto, RomeoeGiulio esegue una meticolosa e insostenibile autopsia del conflitto identitario, sessuale, di appartenenza civile. Elaborato su dati sociologici, politicamente agguerrito,teatralmente composto e deforme, RomeoeGiulio è un vero e proprio piano di disturbo della quiete artistica e della buona coscienza nazionale.

In scena: Riccardo Averaimo, Sofia Bolognini, Aurora di Gioia, Mauro de Maio, Gabriele Olivi,Gianluca Paolisso, Nicole Petruzza, Andrea Zatti.Compositore e live sound manager: Dario Costa.Testo e Regia: Sofia Bolognini. Domenica 28 febbraio ore 18.00 e ore 21.00.
Prenotazioni: 3355853284 – 3396122417 – info@bologninicosta.com Ingresso: 10 euro www.bologninicosta.com.

Più informazioni su