Seguici su

Cerca nel sito

RomaOstia 2016, 14 mila runners al via, destinazione mare di Ostia

Migliaia di runners correranno per le vie dell'Eur, sfociando sulla Cristoforo Colombo, fino alla Rotonda di Ostia, dove li aspetta, il traguardo sul mare

Più informazioni su

Il Faro on line – Torna la mezza maratona più partecipata d’Italia e lo farà il prossimo 13 marzo, destinazione mare di Ostia. Quest’anno saranno in 14mila a correre in strada, per la 42esima edizione e 2500 di essi, saranno i runners provenienti dall’estero. Sono stati questi, i numeri snocciolati, lo scorso 23 febbraio alla conferenza stampa, dell’evento che ormai dal 1974, caratterizza l’inizio della primavera, dell’atletica italiana. E nella Sala Tevere, della Regione Lazio, è stata presentata, l’edizione 2016. La RomaOstia si forgerà di nuovo, del prestigio della Iaaf Gold Label, il massimo riconoscimento, che la Federazione Internazionale, assegna ad una gara di atletica e se l’evento è una manifestazione di 21 chilometri, da percorrere, tutti destinazione mare, allora il fascino del fiume di runners, che si snoda per le strade romane, attrae, ancora di più.

Molti, saranno i top atleti che correranno la RomaOstia ed i loro nomi, saranno svelati, nei giorni immediatamente antecedenti, la gara. Arriveranno, da tutto il mondo e lo faranno, anche per questa mezza maratona 2016, grazie al prezioso lavoro del patron e dell’ideatore, Luciano Duchi, grazie alla collaborazione di Gianni De Madonna e con lo straordinario contributo, di Adidas. Alle ore 9,00 del 13 marzo, si darà il via, allo spettacolo dell’atletica su strada, ai piedi del Palalottomatica, dell’Eur ed esso sarà anticipato, dai consueti tre giorni del village, della Casa RomaOstia, allestito presso il Salone delle Fontane dell’Eur, dove i runners iscritti potranno ritirare pettorali e pacchi gara, posando per le memorabili foto, che sempre, porteranno nel cuore.

Saranno presenti oltre 40 stand, all’interno del village, tra i quali anche quello di Adidas, che nel pomeriggio di sabato 12, ospiterà la vincitrice degli Us Open 2015, Flavia Pennetta. Insieme alla gara dei 21 chilometri, che ha chiuso le proprie adesioni già lo scorso 12 febbraio, si svolgerà anche la Euroma2Run, che taglierà il suo traguardo, presso il Centro Commerciale Euroma 2, dopo i 5 chilometri percorsi, da tutti gli appassionati e da coloro che vorranno cimentarsi, in questa splendida avventura. Fino al 12 marzo, chiunque potrà iscriversi, trovando tutte le informazioni, sul sito ufficiale www.romaostia.it. Anche molta beneficenza, presente.

Ed essa è fondamentale, per correre una gara su strada e divulgare, i valori dello sport. In questo caso, saranno 5 le charity coinvolte. E ormai dal 2011, lo fanno, per ogni edizione della RomaOstia. Ecco allora, che Sport Senza Frontiere Onlus, Komen Italia, Special Olympics, Comunità di Sant’Egidio e l’Associazione Italiana Celiachia del Lazio potranno ricevere un euro da ogni iscrizione giunta, dai partecipanti, per sostenere le loro importanti iniziative.

Alessandra Giorgi

Più informazioni su