Seguici su

Cerca nel sito

Un sincero “benvenuto” a Marco Catalini il nuovo commissario Pd

Il consigliere De Angelis: "Al Commissario l’arduo compito di riconsegnare il partito Pd di Cerveteri alle dinamiche democratiche proprie di ciascun partito"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il neo Commissario Marco Catalini, di Ciampino, già membro della Segreteria Provinciale del Partito Democratico di Roma, Responsabile di ambiente, territorio e aeroporti, è una nomina che accolgo positivamente, in attesa di approfondire la reciproca conoscenza, dopo mesi di assenza di guida del partito locale, di guida politica e in presenza di un “rocambolesco e anomalo” tesseramento 2015 sul quale faranno luce i Garanti Provinciali a cui va la nostra fiducia” – dichiara in una nota Aldo De Angelis Consigliere Comune di Cerveteri aderente al Partito Democratico.
“Al Commissario Marco Catalini è stato affidato un incarico importante – prosegue il comunicato – e cioè l’arduo compito di riconsegnare il partito Pd di Cerveteri alle dinamiche democratiche proprie di ciascun partito e questo naturalmente potrà avvenire solo con il congresso locale, passaggio necessario dopo la mozione di sfiducia presentata dalla maggioranza del Direttivo e le dimissioni, a quel punto obbligate, del deludente ex segretario A.Gnazi che oggi viene riproposto come il nuovo che avanza e nuovo non è”.

“Ci auguriamo che il nuovo commissario, rispettando l’autonomia di mandato dei ns rappresentanti eletti nelle istituzioni cittadine e nella piena convinzione che il pluralismo delle idee all’interno dei Partiti è un patrimonio politico da salvaguardare mentre comportamenti scorretti, inusitati nella forma e confliggenti con le regole di convivenza democratica sono poco confacenti al raggiungimento degli obiettivi politici, registri innanzitutto lo stato comatoso del partito, faccia finalmente chiarezza sul tesseramento chiuso il 31/01/2016 e sulle somme introitate spettanti al circolo, ad oggi in autofinanziamento, che non sono ancora state depositate dal Sig. Gnazi a favore dello stesso circolo locale  e tragga la conclusione che non è possibile affidare la ricostruzione del partito alle logiche che hanno determinato l`attuale situazione di estrema difficoltà derivata dalla gestione profondamente personalistica e fantasiosa dell’ ex A.Gnazi” – ribadisce De Angelis.

“Auguriamo, perciò, buon lavoro e la massima disponibilità alla collaborazione al nuovo Commissario PD Cerveteri Marco Catalini dandogli  il nostro personale benvenuto perché ha bisogno di ritrovare un clima politico di maggiore serenità e di attenzione verso i cittadini che, siamo sicuri, saranno sempre al centro dei pensieri del nuovo Commissario,  auspicandoci che questo incarico, viste le doti politiche, onestà intellettuale e incarichi precedenti, sia anche un chiaro segnale di una ritrovata attenzione da parte della segretaria provinciale”.

“Mentre il nuovo commissario sarà impegnato in queste sfide non possiamo mancare come partito le sfide politiche rappresentate dalle elezioni amministrative che coinvolgeranno il nostro territorio nella prossima primavera 2017. Il partito dovrà mettere in campo forti iniziative politiche che ci consentano di proporre progetti amministrativi all`altezza delle esigenze dei cittadini chiamati al voto” – conclude il Consigliere comunale.

Più informazioni su