Seguici su

Cerca nel sito

Pastore: “Piano di Emergenza per la protezione civile nel territorio

Il Consigliere: "Chiedo che le organizzazioni si assumano le proprie responsabilità"

Più informazioni su

Il Faro on line – I recenti accadimenti hanno posto in evidenza ancora una volta quanto sia diventato sempre più presente il rischio di calamità dovute ad agenti meteorologici. Considerato che in situazioni di emergenza il Sindaco ha il compito di assicurare i primi soccorsi alla popolazione, coordinando le strutture operative locali sulla base del piani comunali di emergenza e solo se i mezzi e le risorse a disposizione del Comune non sono sufficienti a fronteggiare l’emergenza, intervengono la Provincia, la Prefettura e la Regione attivando i mezzi disponibili sui territori di propria competenza.

“Chiedo in base a quanto previsto dalla legge n. 100 del 2012, quali sono le azioni poste in atto per la predisposizione del Piano di Emergenza del nostro territorio che assegni la responsabilità alle organizzazioni e agli individui in emergenza; come vengono coordinate le azioni e le relazioni fra organizzazioni; in che modo proteggere le persone e la proprietà in situazioni di emergenza e di disastri; come si identifica il personale, l’equipaggiamento, le competenze, i fondi e altre risorse disponibili da utilizzare durante le operazioni di risposta; le iniziative da mettere in atto per migliorare le condizioni di vita degli eventuali evacuati dalle loro abitazioni; come si informa la popolazione sui rischi del territorio, su cosa fare in caso di pericolo e su come agevolare i soccorsi durante una calamità” – dichiara il Consigliere Marcello Pastore.

Più informazioni su