Seguici su

Cerca nel sito

Stefanelli: “Tutela delle acque del Golfo. Ho espresso le mie perplessità”

Il candidato: "Dalla Regione un concreto interessamento alla questione"

Più informazioni su

Il Faro on line – “In occasione della visita a Latina, a meta’ febbraio, del presidente Zingaretti, ho avuto modo di affrontare alcune delicate questioni che interessano il nostro territorio tra cui la richiesta di un’autorizzazione per un impianto di mitilicoltura di circa 310mila metri quadri nelle acque antistanti la nostra costa, in prossimita’ delle spiagge e in promiscuita’ con la balneazione, la vela e altri sport nautici. Ho espresso le mie preoccupazioni in merito alla tutela delle acque del Golfo e la compatibilità delle attività economiche di interesse, certo che Zingaretti si sarebbe concretamente fatto carico della situazione, e così è stato” – afferma Gerardo Stefanelli, candidato a sindaco del Pd alle prossime Amministrative.

“Dopo quell’incontro abbiamo avuto immediata testimonianza della concretezza dei nostri rapporti con gli organi competenti – precisa Stefanelli – perché mi ha chiamato direttamente l’assessore regionale all’Agricoltura, Caccia e Pesca, Hausmann, per dirmi che l’Assessorato ha ripreso in mano la pratica per approfondire l’iter amministrativo dato che sono presenti delle mancanze, così come noi avevamo denunciato all’opinione pubblica sin dall’inizio. Tra l’altro – continua – l’Assessore mi ha inviato una comunicazione diretta, via email, in cui informava che la Regione sta effettuando tutte le opportune verifiche e acquisendo i dovuti pareri, al fine di valutare l’eventuale rilascio della concessione per l’impianto, e assicurava che verremo messi a conoscenza, a tempo debito, dello stato effettivo della situazione”.

“L’interessamento del presidente Zingaretti e dell’assessore Hausmann confermano che solo il Pd può offrire al nostro paese dei rapporti di riferimento istituzionali e assicurare al territorio l’attenzione delle Istituzioni superiori; Minturno necessita anche di questo. Minturno non ha bisogno di vecchi amministratori che hanno dimostrato già le loro qualità né ha il tempo, vista la condizione in cui versa, per aspettare giovani che si affacciano oggi alla politica, ma ha urgenza di una guida certa e sicura nel prendere decisioni, con un’esperienza assodata e collegamenti ben saldi; il Pd è l’unico che attualmente può garantire questo al nostro territorio”.

Più informazioni su