Seguici su

Cerca nel sito

L’Istituto Comprensivo Amante è stato assaltato dai vandali

Appio (M5S): "Chiediamo che siano istituite apparecchiature di videosorveglianza e un servizio di vigilanza pubblico notturno"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Nella notte tra lo 01/02/2016 ed il 02/02/2016, L’Istituto Comprensivo Amante di via degli Osci in Fondi (LT), diretto dalla Dottoressa A. Del Sole, ha subito gravi atti vandalici da parte di ignoti, i quali presumibilmente, servendosi della scala esterna di emergenza, si sono introdotti nel piano superiore dell’istituto dopo aver sfondato la porta di accesso. Una volta entrati all’interno, si sono diretti verso le macchinette contenenti bibite e merendine, da cui i bambini acquistano cibi e bevande, hanno sfondato i vetri delle stesse e hanno rubato i pochi spiccioli contenuti all’interno” – dichiara Antonelli Appio, Movimento 5 Stelle di Fondi.

“I danni provocati andranno a gravare sulla cittadinanza (porta della scuola) ed il privato (ditta installatrice delle macchine distributore) – prosegue il comunicato – Le riparazioni sono state effettuate già il giorno dopo, ma permane una situazione di carenza di vigilanza sulla grande area di pertinenza non solo dell’ Ic Amante ma anche dell’ex 1° circolo.
Questo episodio non è l’unico verificatosi, infatti con tale esposto il MoVimento 5 Stelle coglie l’occasione per ricordare i frequenti atti vandalici a danno di tutte le scuole di Fondi.
Considerato che le varie strutture e aree circostanti che costituiscono l’Istituto Comprensivo Amante sono prive di impianti di sorveglianza utili a un controllo diurno e soprattutto notturna che i danni materiali dovuti ai frequenti atti vandalici gravano sull’economia dell’intera cittadinanza considerati i risvolti psicologici negativi che potrebbero avere gli studenti, il personale didattico e dipendente delle scuole.
Considerato che la rete di recinzione perimetrale delle strutture presenta delle interruzioni che permetterebbero un facile accesso a soggetti malintenzionati che sopratutto nei fine settimana e nel pomeriggio le aree esterne facenti parte degli istituti, sono occupate da ragazzi alla stregua di un parco pubblico che questa situazione di incursioni vandaliche e danneggiamenti è comune a tutte le scuole di Fondi sopratutto le periferiche che i muri esterni e i portici vengono spesso imbrattati con disegni e scritte oscene”.

“Il Movimento 5 Stelle di Fondi chiede al signor Sindaco Salvatore De Meo, all’assessore della pubblica istruzione Dott. Maschietto Beniamino, a tutti i Consiglieri Comunali in carica e a tutti gli organi competenti, di dotare le sopranominate strutture che costituiscono l’Istituto Comprensivo Amante ma anche tutti gli altri istituti scolastici pubblici della città di Fondi, di apparecchiature di videosorveglianza e di un servizio di vigilanza pubblico notturno” – conclude Appio.

Più informazioni su