Seguici su

Cerca nel sito

Consiglio comunale: tutti d’accordo in opposizione e maggioranza

Il pubblico ha lasciato l'aula risentito ed amareggiato mentre il paese finisce sempre più allo sbando

Più informazioni su

Il Faro on line – Va a vuoto il consiglio comunale convocato dal vice presidente Antonino Abate dopo la farsa delle dimissioni, per detroneggiare il sindaco dimissionario Luca Di Fiori, sindaco che sembra ritirerà il giorno sette le dimissioni, per aver da oggi ricomposto la sua maggioranza, ovviamente fatta eccezione per il consigliere Fanco che resta ancora una volta la spina nel fianco di questa coalizione. Oggi la maggioranza ha dimostrato coesione seguendo alla perfezione il copione.

Tre consiglieri andavano a mantenere il numero legale per far aprire il consiglio mentre una consigliera di opposizione abbandonava l’aula facendo mancare il numero legale facendo di fatto consumare l’assemblea di un consiglio convocato proprio dall’opposizione. Cosa che da adito a cattiva interpretazione l’assenza del vicepresidente Abate che ha permesso al suo vice di aprire e chiudere l’assise, fatto questo che ha turbato Abate giunto subito dopo che i consiglieri avevano abbandonato la sala consiliare.

Cosa questa che da tempo all’amministrazione Di Fiori di organizzarsi, e ripresentarsi con una squadra nuova di assessori e riconfermare a presidente lo stesso Acquarelli proseguendo con l’approvazione di tutte le convenzioni nuove ed in scadenza.
Il pubblico ha lasciato l’aula risentito ed amareggiato mentre il paese finisce sempre più allo sbando con disservizi che stanno esasperando la popolazione per disservizi che sono sotto gli occhi di tutti anche a causa delle casse vuote.

Luigi Centore

Più informazioni su