Seguici su

Cerca nel sito

Controllo del territorio, tre persone denunciate

Prosegue senza sosta l'attività delle Forze dell'Ordine

Più informazioni su

Prosegue senza sosta l’attività messa in atto  dalla Questura di Latina per  il controllo del territorio. Tre le persone denunciate.

Il Faro on line –  La Questura di Latina continua nella sua attività mirata al controllo del territorio ed al contrasto dei reati in generale. Nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato, la Polizia di Stato della Questura di Latina al fine di monitorare il territorio, e di prevenire eventuali illeciti,  ha disposto di procedere a mirati servizi straordinari di controllo del territorio con impiego di uomini di tutte le sue articolazioni (Anticrimine , U.P.G.SP. Digos e Commissariati) con l’ausilio di tre equipaggi al giorno del reparto Prevenzione Crimine Basilicata che hanno effettuato numerosi posti di controllo nelle zone ritenute più a rischio per la commissione dei reati, con posti di blocco sia lungo il litorale dell’intera provincia  che nelle zone che portano ai Lepini.  

Particolare attenzione è stata posta alla zona della “movida cittadina” dove numerosi sono stati i controlli effettuati dagli agenti della Questura di Latina.Numerose le autovetture  che sono state controllate con relativi occupanti nelle vie del lungomare ed in tutte le principali strade che adducono ai centri cittadini. Nel corso dell’attività si è anche provveduto ad effettuare diverse perquisizioni domiciliari per la ricerca di armi nelle abitazioni di alcuni noti pregiudicati e sono stati effettuati numerosi controlli ai soggetti sottoposti ad arresti domiciliari ed alla sorveglianza speciale con prescrizioni di permanenza presso il domicilio. 

A Latina gli uomini della Questura di Latina hanno denunciato per furto  C.A. del ’93 sorpreso  a rubare in un negozio di abbigliamento di un noto entro commerciale di Latina. Inoltre durante un posto di controllo gli agenti della Polizia di Stato hanno denunciato per inosservanza agli obblighi  della sorveglianza speciale F.M. Inoltre durante una lite tra vicini una persona è stata denunciata per minaccia. L’uomo in preda alla rabbia ha minacciato i suoi vicini con una arma giocattolo il cui tappo rosso era stato occultato da nastro adesivo.

Più informazioni su