Seguici su

Cerca nel sito

Latina – Como 1-1

Dopo 4 minuti di recupero al Francioni finisce in parità

Più informazioni su

Il Faro on line – Avvio di marca nerazzurra, i primi 10 minuti si giocano costantemente nella meta’ campo comasca: al 1’ Scuffet si oppone da campione al diagonale di Milani, al 3’ Ambrosini respinge sulla linea di porta il sinistro di Scaglia, al 4’ Scuffet manda in angolo il destro a giro di Acosty, al 9’ Olivera in spaccata sfiora la traversa. Il Como si vede, in maniera pericolosa, al 12’ quando Ganz con un fendete dal limite scheggia il palo alla destra di Ujkani. Il primo intervento del match da parte del portiere del Latina arriva al 25’: il numero 1 nerazzurro manda in angolo il siluro di Pettinari. L’ultima parte della prima frazione è di marca pontina: al 36’ bolide di Calderoni alto di un niente, 2 minuti ci prova Acosty con la mira sbagliata, al 41’ colpo di testa di Olivera deviato in angolo da Scuffet. Poi arriva il riposo.

La ripresa parte così come si era chiuso il primo: con i nerazzurri in avanti e il Como attento a coprire le varie zone del campo, compito che i lariani eseguono con caparbietà e con una buona dose di fortuna al 12’ quando Corvia, servito da un tiro sbagliato di Dumitru, si vede respingere il proprio rasoterra da Giosa sulla linea di porta, a Scuffet battutto. Al 19’ il Como, nella prima occasione della ripresa, passa in vantaggio con Ganz: il numero 9 ospite raccoglie una respinta di Ujkani e firma lo 0-1. La reazione del Latina è veemente e al 36’ arriva il meritato pareggio: Scuffet sbaglia l’uscita sul cross di Mariga e Dumitru firma l’1-1 con un tocco sottomisura. Scuffet si riscatta al 38’ mandando in angolo un destro a giro di Corvia. Forcing finale del Latina, senza esito.

Più informazioni su