Seguici su

Cerca nel sito

Il Team Bike protagonista della Grandolfo Strade bianche

Un successo su strada e uno in mountain bike oltre a tante altre soddisfazioni in una domenica ricca di gare

Più informazioni su

Il Faro on line – Una giornata al fianco di Fabian Cancellara. Il Team Bike Civitavecchia ha potuto prendere parte alla Granfondo Strade Bianche, gara amatoriale che ricalca la gara professionistica che si è svolta lo scorso sabato. Ospite d’onore della manifestazione è stato il campione svizzero Fabian Cancellara, che proprio sabato si è imposto per la terza volta in carriera sul traguardo di Siena. Pedalare al fianco di un così grande campione, che in passato è stato anche campione del mondo della cronometro, è stato un grande onore per tutti, e lo è stato anche per il Team Bike Civitavecchia, i cui corridori sono potuti partire dalle prime posizioni della corsa, vicini al fuoriclasse svizzero.

Molto importante è stato il supporto offerto da Pro Action: da più di un anno l’azienda italiana di integratori è partner del Team Bike Civitavecchia e grazie a questo importante legame il Team Bike Civitavecchia ha potuto essere protagonista della Granfondo Strade Bianche: una corsa unica, durante la quale i corridori devono misurarsi con molti tratti di sterrato. Insieme a Cancellara erano presenti al via anche altri mostri sacri del ciclismo di qualche anno fa, come Francesco Moser, Paolo Bettini e Andrea Tafi.

Tutti i corridori della squadra arancio-fluo hanno preso parte al percorso lungo, mostrando così le bici Race Mountain modello Evo – studiato appositamente per le gare su strada – sfrecciare sulle stesse strade dove il giorno prima i professionisti si sono dati battaglia. Il risultato più importante è arrivato grazie a Ludovico Cristini, che ha chiuso nei primi 10 della categoria Elite Master la propria gara. Oltre al suo nono posto è da sottolineare anche il bellissimo 15/o posto di categoria di Vladimiro Tarallo: due risultati molto buoni se si pensa che al via della gara erano presenti oltre 2500 persone. Sulle strade di Siena hanno corso anche Matteo e Massimo Gori, che hanno chiuso la gara con un tempo di poco superiore alle 4 ore.

Al di là della Strade Bianche è da sottolineare il bellissimo risultato ottenuto su strada da Marco Boccialoni: il corridore arancio-fluo ha infatti conquistato il successo a Roma, nel quartiere Bufalotta, dove si è svolto il Trofeo Franchi-Valcelli, valevole come prova della Coppa Lazio. Una gara bellissima, organizzata all’interno della riserva naturale della Marcigliana, ha fatto da sfondo al successo di Boccialoni, che ha fatto sua anche la categoria dei Senior. E’ una vittoria importante, che riempie di orgoglio tutto il Team Bike Civitavecchia, squadra che gareggia soprattutto in mountain bike ma che riesce a togliersi anche delle grandi soddisfazioni su strada.
La Coppa Lazio è una manifestazione storica, che si svolge ormai da tanti anni, ed è un orgoglio per la squadra aver ottenuto questo successo.

Non sono mancate, come da consuetudine, le soddisfazioni nella mountain bike. Emiliano Sebastianelli ha infatti vinto a Ischia di Castro la prima prova campionato regionale Csi Viterbo davanti a Ernelio Massarucci (Triono) e a Pier Luca Dandolo (Mtb Montefiascone). Sebastianelli conferma, con questo risultato, l’ottimo avvio di stagione nelle ruote grasse e riesce ad ottenere un’ottima iniezione di fiducia in vista dei prossimi importanti appuntamenti che vedranno la squadra impegnata nelle Granfondo del centro Italia. Con il successo di Sebastianelli è arrivato anche il 9/o posto assoluto di Mariano Zoco (primo tra gli M4) insieme ai piazzamenti di Alessandro Rescia (terzo tra gli M4), Lorenzo Viscarelli (primo tra i Debuttanti), Tiziano Santini (quinto M6) e Claudia Cantoni (prima nella propria categoria femminile).

Grandi soddisfazioni per il team arrivano anche nell’impegnativa gara di Bacialla, in Toscana, dove Luca Chiodi ottiene il secondo posto di categoria M4 dietro al plurititolato Francesco Casagrande. Bellissima prova anche per Federico Priante, quarto tra gli Elite Master Sport. 
Ha invece corso su strada Angelo Guiducci, il quale ha preso parte alla prima tappa del circuito Fanta Bici con la Granfondo Città di Cerveteri.
Il corridore arancio-fluo è scattato nelle fasi iniziali di gara, andando in fuga dopo 25 km di corsa. Al chilometro 90 viene però riassorbito dal resto del gruppo, così Guiducci termina la gara in 15/a posizione assoluta e al primo posto della categoria M2.

“Questo fine settimana abbiamo ottenuto una grandissima visibilità a livello nazionale – spiega la presidentessa Vanessa Casati – in quanto ci siamo distinti su gare sia su strada che fuoristrada. Siamo molto felici non solo dei risultati ma anche e soprattutto di aver onorato tante gare così difficili. Oltre a ringraziare il nostro principale sponsor Race Mountain vorremmo ringraziare in modo particolare la Pro Action, nella persona di Ilenia Lazzaro, che ci ha permesso di pedalare al fianco di campioni così importanti in una corsa prestigiosa come quella della Strade Bianche. Per noi è stato un onore e abbiamo cercato di onorare al meglio questo impegno”.

Più informazioni su