Seguici su

Cerca nel sito

Sarà presentato oggi il nuovo assetto viario del centro storico di Fiumicino

Una nuova progettazione urbanistica che mira a trasformare sensibilmente l'aspetto viario di questa parte del territorio

Più informazioni su

Il Faro on line – Sarà presentato oggi alle 15 in una assemblea pubblica il nuovo assetto viario del centro storico di Fiumicino. Il sindaco Montino illustrerà alle associazioni dei commercianti le modifiche che verranno apportate alla viabilità e all’arredo urbano di via Torre Clementina e dell’area retrostante palazzo Noccioli, variazioni che avranno lo scopo di restituire centralità allo storico Borgo del Valadier e di riqualificare gli spazi urbani delle zone adiacenti.
Negli ultimi anni, infatti, l’impennata demografica e il traffico massiccio hanno relegato quello che era il cuore del Comune in una situazione di isolamento e gli interventi in programmazione mirano proprio alla valorizzazione dell’affaccio della città sulla Fossa Traianea, anche attraverso il recupero degli edifici fatiscenti e dei fabbricati che saranno restituiti al loro assetto originario.

Qualche anticipazione. Una prima serie di lavori interesserà l’area tra palazzo Noccioli e via delle Ombrine: la statua del “Pescatore dei cieli” verrà spostata più indietro rispetto all’attuale collocazione e occuperà il centro della nuova rotonda che verrà realizzata tra via degli Orti e via delle Ombrine. Il traffico in provenienza dal ponte Due Giugno e dalla Portuense non girerà più intorno a palazzo Noccioli, ma seguirà questa nuovo corso, con l’obiettivo di snellire la circolazione nelle ore più concentrate di traffico.

A seguire via Torre Clementina invece subirà un vero e proprio restyling che vedrà un’importante ampliamento dell’area pedonale, attraverso l’allargamento dei marciapiedi che arriveranno ad occupare la metà dell’attuale sede stradale. I chioschi esistenti troveranno una nuova disposizione e anche il traffico subirà una profonda trasformazione con l’istituzione di un’unica carreggiata a senso unico.

Una nuova progettazione urbanistica che mira non solo a recuperare l’identità e a migliorare l’immagine della città, ma che si inserisce anche all’interno dei lavori di ristrutturazione del ponte carrabile che trasformeranno sensibilmente l’aspetto viario di questa parte del territorio.

Più informazioni su