Seguici su

Cerca nel sito

La Redimedica bull espugna Sora in un match molto combattuto

Il quintetto dimostra di essersi messo alle spalle il periodo critico e gioca 40’ con intensità e vivacità

Più informazioni su

Il Faro on line – La Redimedica Bull Basket Latina riassapora il dolce gusto della vittoria. Ancor più dolce visto che il primo successo (nel campionato di Serie B) con coach Alessandro Carlaccini in panchina arriva a conclusione di una partita tiratissima, combattuta e caratterizzata da grande pathos.
A Sora, nella gara valida per il turno infrasettimanale del campionato di Serie B, a spuntarla è la Redimedica Bull Basket Latina, che si impone con un sofferto 48-49. Il quintetto allenato da Carlaccini dimostra di essersi messo alle spalle il periodo critico e gioca 40’ con intensità e vivacità. A mantenere in partita le padrone di casa i troppi errori delle pontine al tiro, soprattutto dalla linea dei liberi.

In partenza sono le biancoverdi pontine a sprintare meglio, chiudendo il primo quarto in vantaggio e conservando un piccolo margine fino all’intervallo lungo. La gara, comunque, è sempre in grande equilibrio. Al rientro dagli spogliatoi Sora mette a segno il sorpasso, ma in un finale convulso è la Redimedica Bull Latina a piazzare il canestro vincente, conquistando una vittoria fondamentale, soprattutto per il morale.

Parziali: (10-14, 24-27, 36-35).
Sora: Jordan 13, Ricercato 4, Boccia, Alonzi, Quadrini 5, Lazzarino 4, Tedesco 1, Casinelli 8, Triveri 13, Di Battista. All. Bifera.
Latina: Pompei 16, Antonini, Conte, Salvucci 2, Rinaldi, Bambini 6, Marcelli 2, Kolar 10, Auzou 6, Fusari 17. All. Carlaccini.
Arbitro: Valleriani e Zaccari di Ferentino.
Note: tiri liberi: Sora 11/18, Latina 12/27.

Più informazioni su