Seguici su

Cerca nel sito

Amnesty International presenta “My body my rights – il mio corpo i miei diritti”

L'iniziativa vuole offrire uno spunto di riflessione sulle tematiche dei diritti delle donne, il loro corpo e la loro sessualità

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Gruppo Italia 267 di Amnesty International di A. Iore , che opera sul Litorale romano, presenta “My body my rights – il mio corpo i miei diritti”.
L’evento sociale ed artistico si svolgerà, a partire dalle ore 20.00, in Piazza Marco Vipsanio Agrippa, Ostia (Roma). A dare il via alla serata sarà una consumazione offerta dal Gruppo, alle 20.30 ci sarà la presentazione del tema della serata a cura dei rappresentanti di Amnesty International, a seguire la performance della Scuola di Danza Cosmo Dance, il Coro Vesuviano e il Coro dei licei Enriques e Primo Levi e per concludere l’esecuzione musicale di Valeria e Simoni e l’improvvisazione scenica dei rappers Avanzio della Massa.
L’ingresso e il buffet a sottoscrizione prevederanno un offerta libera a partire da 8 euro (5 euro fino a 21 anni). Una parte del ricavato sarà devoluta ad Amnesty International – Sezione Italiana.

L’iniziativa pubblica intende offrire una serata di riflessione sulle tematiche inerenti alla campagna mondiale “my body my rights”, in cui Amnesty International è impegnata a chiedere ai governi di rispettare il diritto delle donne di prendere decisioni libere e informate sulla loro salute, il loro corpo, la loro sessualità e la loro vita riproduttiva.
Si evidenzia tra gli altri il fenomeno delle spose bambine, direttamente proporzionale ai casi di mortalità materna e infantile.
Per ulteriori informazioni sulla campagna: http://www.amnesty.it/mybodymyrights.
Nel corso della serata sarà possibile firmare appelli e petizioni di Amnesty International.

Più informazioni su