Seguici su

Cerca nel sito

“300 gattini hanno fame, aiutiamoli!”: l’appello delle volontarie

Paola Gentile: "Siamo allo stremo. Senza un rifugio, teniamo nelle nostre case i gatti malati, facendo fronte con i nostri soldi ai veterinari"

Più informazioni su

Il Faro on line – ‘Sos pappa! 300 gattini hanno fame! Aiutiamoli’ A lanciare l’appello sono le 8 volontarie che nel comune di Fiumicino si prendono cura di 300 mici distribuiti nelle diverse colonie presenti nella città.
Adesso, però, la situazione è diventata critica. Le volontarie, che affrontano le spese pagando di tasca propria per cibo, cure o medicinali per i mici, sono allo stremo: hanno bisogno urgente di cibo umido e di croccantini.

“Siamo delle volontarie che operano sul territorio – spiega Paola Gentili, una di loro – Purtroppo non abbiamo un rifugio, così teniamo nelle nostre case i gatti malati, facendo fronte con i nostri soldi ai veterinari, medicine e spesso, quando la Asl non ci dà appuntamento in tempo utile, provvediamo noi alla loro sterilizzazione, pagando i veterinari. Per i mici che troviamo ed accudiamo cerchiamo, se possibile, una buona sistemazione in una casa, a persone serie e affidabili che li amino, dandoli in adozione”.

“Naturalmente non chiediamo per noi ma per questi trovatelli, che necessitano di tutto: dal cibo alle carezze. Tutto è ben accetto: crocchette, pappe umide, croccantini! Anche una sola scatoletta può risolvere il pasto di un micio! Possiamo venire noi a prendere sacchetti e pappe oppure, chi preferisse, può contattarmi al mio recapito 338.8625266 o venire a casa mia in via Giorgio Giorgis 129/C a Fiumicino (preferibile telefonando per incontrarci).
Grazie a tutti a nome dei nostri gatti!.
Anche su Facebook è presente il gruppo ‘Un rifugio per gli animali abbandonati a Fiumicino’, un rifugio virtuale, naturalmente, che conta però 7.180 iscritti. Ci si può incontrare, scambiare informazioni, ‘dandosi la zampa” – conclude Gentili.

Più informazioni su