Seguici su

Cerca nel sito

Bruxelles: nel covo, le impronte digitali di Salah 

Il Faro on line-  Sono di Salah Abdeslam, il ricercato numero 1 in tutta Europa, le impronte digitali ritrovate nell'appartamento perquisito dalla polizia belga a Forest, la piccola città dove è avvenuta la sparatoria di 3 giorni fa, nella quale è rimasto ucciso un terrorista.

Salah è ricercatoin tutta Europa per gli attentati di Parigi dello scorso novembre. Le impronte digitali analizzate, però, non sono databili, quindi non si può sapere con esattezza a quando risalgano. Va ricordato che impronte e tracce del dna di Salah erano state già ritrovate lo scorso 10 dicembre in un altro appartamento, servito da covo terroristico, perquisito a Schaerbeek, in rue Henri Bergé. In questo covo erano state rinvenute anche tracce di esplosivo usato per fabbricare le cinture dei kamikaze.

La Procura non ha voluto fornire ulteriori dettagli sulle ricerche “nell'interesse dell'inchiesta” che è in corso. Forse uno dei due uomini in fuga dall'appartamento della rue du Dries potrebbe essere stato proprio Salah. (fonte Ansa)

Più informazioni su

Più informazioni su