Seguici su

Cerca nel sito

Civitanova in semifinale, Latina continua per il quinto posto

Lube Civitanova-Ninfa Latina 3-0

Più informazioni su

Il Faro on line – La Lube e’ la prima semifinalista dei playoff scudetto UnipolSai. Supera in tre set Latina e ora attende la sfidante. Per Ninfa rimane la corsa al quinto posto con il torneo che assegnera’ un posto in Europa. S’inizia il 10 aprile al PalaBianchini con la gara di andata dei quarti. Si giochera’ con la formula dell’eliminazione diretta (gara di ritorno prevista il 17 aprile e l’eventuale bella in casa il 20 aprile. Per conoscere la propria avversaria Ninfa dovrà attendere la vincente del torneo tra le ultime quattro squadre della stagione regolare che si concluderà il giorno di Pasqua.Parte bene la Lube con Cebulj per il 3-0, Pavlov al servizio (un ace) mette in difficoltà gli avversari per il sorpasso sul 4-6, si gioca punto a punto con Juantorena che allunga 19-17, Ninfa ribalta 19-20 ma Juantorena al servizio (un ace) porta i suoi sul 24-20 e poi la chiusura 25-21. Inizio di secondo set in equilibrio con Maruotti che porta il 5-7 e un muro di Miljkovic l’11-9, con Stankovic (un ace) al servizio l’allungo dei padroni di casa per il 16-13 e poi con Miljkovic (ace) quello che chiude il set con un filotto di cinque punti sul 25-17.

Terzo set con Civitanova subito in avanti con Juantorena (un ace) al servizio 7-2, ancora un allungo 16-6, girandola di cambi per entrambi gli schieramenti e la chiusura sul 25-14. Gianlorenzo Blengini schiera Christenson al palleggio e Miljkovic opposto, Cester e Stankovic al centro, Juantorena e Cebulj di banda, Grebennikov libero. Camillo Placì risponde con Sottile in regia e Pavlov opposto, Yosifov e Rossi centrali, Maruotti e Sket schiacciatori, Romiti libero.Errore di Sket e pipe di Cebulj (3-0), errore di Cester (3-2), primo tempo di Yosifov, pipe di Maruotti e ace di Pavlov (4-6), pipe di Juantorena (7-7) e si va sull’11-12 al timeout tecnico. Errore di Stankovic (13-15), contrattacco di Juantorena (15-15), difesa vincente di Cebulj e contrattacco di Juantorena, 19-17 e Placì ferma il gioco. Sket di prima intenzione ed errore di Cester, 19-20 e Blengini chiede tempo.

Ace di Juantorena (21-20) dentro Tailli, errore di Pavlov, 22-20 e timeout dei pontini. Muro di Cester e invasione Latina (24-20) e Civitanova chiude 25-21.Il secondo set si apre con un contrattacco di Miljkovic (1-0), muro di Pavlov (2-3), contrattacco di Maruotti (5-7), pipe di Cebulj (7-7), pipe di Juantorena e muro di Miljkovic (11-9), fallo Civitanova (11-11) e si va sul 12-11 al timeout tecnico. Ace di Stankovic e Juantorena, 16-13 e Placì ferma il gioco. Stankovic di prima intenzione, 21-17 e i pontini chiedono tempo. Ace di Miljkovic, invasione pontina, primo tempo di Stankovic e contrasto vincente a rete di Christensen che chiude 25-17.

Terzo set, muro di Yosifov (1-2), muro Miljkovic, contrattacco di Cebulj e muro di Cester (5-2), dentro Hirsch, primo tempo di Cester, 6-2 e timeout Latina. Ace di Juantorena (7-2), errore di Yosifov (10-4), dentro Vitelli e sul 12-6 arriva il timeout tecnico. Doppio contrattacco di Juantorena e Christenson di prima intenzione (15-6), dentro Mattei e Priddy, Cester di prima intenzione (16-6) dentro Tailli, ace di Priddy, 19-8 e pontini chiedono tempo. Dentro Krumins  poi Ferenciac, dentro anche Corvetta, contrattacco di Ferenciac (21-12), Priddy mette a segno il 25-14 che chiude la gara.

Più informazioni su