Seguici su

Cerca nel sito

Abbandono dei rifiuti: consegnate alla Forestale due telecamere mobili

L'Assessore all'Ambiente: "Da oggi aumenta in maniera concreta la probabilità di individuare i responsabili dell’abbandono e del deposito incontrollato dell'immondizia"

Più informazioni su

Il Faro on line – È avvenuta ieri mattina, presso l’ufficio ambiente del Comune, la consegna delle due telecamere mobili agli uomini del locale Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato in attuazione del protocollo d’intesa sottoscritto nel novembre scorso dal Sindaco Antonio Cozzolino e dal Comandante Carlo Costantini del Comando Provinciale del Cfs.
Le telecamere saranno utilizzate nell’attività di prevenzione e contrasto all’abbandono di rifiuti e per accertare altre violazioni in danno all’ambiente.

“Con la consegna delle due telecamere mobili al Corpo Forestale aggiungiamo un importante tassello alle attività di contrasto all’abbandono di rifiuti nel territorio comunale – dichiara l’assessore all’ambiente Alessandro Manuedda – da oggi aumenta in maniera concreta la probabilità di individuare i responsabili dell’abbandono e del deposito incontrollato di rifiuti, applicando le relative sanzioni che possono ammontare a diverse migliaia di euro e sono raddoppiate nel caso in cui l’abbandono riguardi rifiuti pericolosi. Naturalmente auspichiamo che l’introduzione delle telecamere possa avere un’importante funzione deterrente”.

“Auguro buon lavoro – conclude Manuedda – e ringrazio il Corpo Forestale per la preziosa collaborazione e per averci proposto, secondo quanto attuato in altre realtà cittadine, l’utilizzo delle telecamere nel contrasto alla pratica incivile dell’abbandono di rifiuti, un fenomeno che difficilmente può essere affrontato attraverso l’esclusiva presenza fisica del personale degli organi di controllo”.

Più informazioni su