Seguici su

Cerca nel sito

Il Ninfa Risparmio in partenza per la FinalFour

L'allenatore Gatto: "Siamo pronti a questo match, contro l’Arno Volley"

Più informazioni su

Il Faro on line – Dopo la vittoria nei quarti di finale contro il CiuCiu Offida, 3-1 e 3-1, il Ninfa Risparmio Casa Sabaudia è in partenza per la Final Four di Coppa Italia. La gara semifinale sarà disputata proprio contro il padrone di casa dell’evento, l’Arno Volley 1976. La partita avrà luogo domani, venerdì 25 marzo, alle ore 20.00 presso il Pala Bagagli di Castelfranco di Sotto.

Si tratta di una data molto importante per il settore maschile della pallavolo di Sabaudia, dato che l’eventuale vittoria consegnerebbe il titolo di Campione d’Italia di serie B2. Quest’anno poi la competizione è risultata particolarmente rappresentativa perché vi hanno partecipato tutte le otto squadre classificatesi prime nei rispettivi gironi al termine dell’andata.
Il Ninfa Risparmio Casa Sabaudia parte con l’intenzione di vincere, non soltanto perché questa partita rappresenta un rientro nei vertici nazionali dopo un oblio durato quasi trent’anni ma anche perché  il Sabaudia è l’unica squadra maschile del Lazio a gareggiare nella sua categoria.

La partita si presenta sulla carta molto difficile perché l’Arno ha giocato quest’anno una stagione esemplare, con l’eccezione della prima giornata di campionato persa anche a causa dell’infortunio dell’opposto Papucci, la squadra pisana ha infatti vinto 16 partite consecutive, dimostrandosi nettamente la più forte del suo girone. Punto di riferimento del team è lo schiacciatore Francesco Mattioli, con una lunga militanza in seria A1 e A2.

A proposito della partita in programma l’allenatore del Sabaudia, Alberto Gatto, ha commentato – “Siamo pronti per affrontare questo match, contro una squadra, l’Arno Volley 1976, il cui ingresso in FinalFour dopo un’epica rimonta contro il Bassano testimonia la grande qualità tecnica. Da temere è soprattutto la regolarità nei vari fondamentali e il fatto che il team pisano può contare su un palleggiatore di ottima qualità ed esperienza.” Sabato 26 marzo si terrà alle ore 14.30 la finale per il terzo e quarto posto e alle ore 17.30 la finale per il primo e il secondo. A dimostrazione di quanto la pallavolo maschile sia seguita un gruppo di tifosi di Sabaudia seguirà la squadra in trasferta.

Più informazioni su