Seguici su

Cerca nel sito

Rapina a Parco Leonardo. La sicurezza che non c’è

I carabinieri intensificano l’azione di controllo del territorio

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ accaduto sabato scorso a Parco Leonardo, in una serata come tutte le altre, in una zona generalmente affollata di residenti, ospiti e tanti bambini. Alle 20,40 il Bar Neri, il bar centrale delle piazze, dove tutte le sere centinaia di persone si riversano con le famiglie per passare la serata in relax, è stato rapinato. Un commando di 5 persone armate ha fatto irruzione nel locale, costringendo avventori e dipendenti a sdraiarsi a terra, pistole puntate contro.

“E’ stato terribile – racconta il titolare, David Neri – Terribile e assurdo”.
“Cinque persone armate, che entrano in un locale pubblico e fanno il loro comodo indisturbati è fuori da ogni logica – continua – Non sono preoccupato per il danno economico, ma per il danno emotivo causato a me, la mia famiglia, ai miei dipendenti e ai miei clienti. Non avrei mai pensato si potesse arrivare a tanto: si avevo messo in conto un furto notturno come se ne vedono ovunque, ma il Far West no”.

Immediate le polemiche politiche: “Questa amministrazione ci ha totalmente abbandonato, ma si ricorda di Parco Leonardo solo quando arrivano i bollettini delle tasse” – dichiara Fabrizio Buzi (Noi Con Salvini Fiumicino e residente nel quartiere) – Siamo al limite: dopo gli atti vandalici, il degrado ed i continui furti in strada, anche le rapine a mano armata davanti a tutti. Ormai i malviventi in questa zona operano in totale tranquillità sicuri di non essere disturbati dalle forze dell’ordine”.

“Con tutti i locali sfitti in zona si potrebbero sicuramente aprire dei distaccamenti delle forze dell’ordine, e non sarebbe di sicuro un’azione senza senso, visto tutto quello che succede in zona. Il mio impegno attuale è quello di portare alla luce ogni minimo problema legato alla sicurezza della zona e del territorio, mentre quello futuro – conclude Buzi – sarà sicuramente ripristinare ogni livello ed ogni parametro di sicurezza e legalità che i cittadini meritano e pagano con le proprie tasse”. Un problema, quello della sicurezza, che si sta aggravando.

Più informazioni su