Seguici su

Cerca nel sito

Sos Soccorso Cittadino: “I problemi del X Municipio sono rimasti irrisolti”

Il Comitato: "La cittadinanza continua a segnalarci le condizioni di abbandono delle strade, delle strisce pedonali e del traffico paralizzato"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Pur avendo convenuto sull’inaccettabilità dell’infamia di “Ostia Mafiosa”, sancita dal Decreto del 27/8/2015 e dalla Sua nomina di Commissario Straordinario, abbiamo, nei mesi scorsi, espresso un riconoscimento per la serietà dell’impegno profuso.  Tuttavia non possiamo esimerci dal constatare che i problemi già critici da Lei ereditati (Buche, segnaletica, traffico, decoro pubblico, ecc.) sono tutti rimasti irrisolti e che alcuni ovviamente si sono anche aggravati” – dichiara il comitato Sos – Soccorso Cittadino in una lettera rivolta al commissario del X Municipio, Dott. Vulpiani.

“La cittadinanza continua ogni giorno a segnalarci con indignazione le condizioni di quasi abbandono delle strade – prosegue il comunicato – degli spazi a verde, delle strisce pedonali e del traffico paralizzato, in particolare ad Ostia Antica e in Viale dei Romagnoli. Purtroppo già il periodo Commissariale del Dott.Sabella si è dimostrato deficitario su tali problemi, percui abbiamo a suo tempo evidenziato che aveva lasciato il X Municipio” peggio di come lo aveva trovato.
La gente ovviamente guarda i problemi per come essi sono e non possono avere contezza dei tempi dei bandi e dei motivi della loro non definizione e relativa non assegnazione.   Sovente accompagnano queste segnalazioni con la giusta considerazione “siamo quelli che paghiamo più tasse di tutti e non abbiamo diritto di vedere risoltiquesti problemi”.

“Ormai sono passati 7 mesi dal Suo insediamentoe non sono plausibili giusticazionismi al riguardo. Le siamo grati se vorrà dare riscontro ai problemi segnalati, alcuni dei quali sono oltremodo pericolosi, come le crescenti buche e le strisce pedonali daconsiderare cancellate, specie in prossimità delleScuole al servizio dei bambini” – conclude Soccorso Cittadino.

Più informazioni su