Seguici su

Cerca nel sito

Al via il primo corso di surfcasting

Francesco Vigliarolo: "Siamo pronti a portare sul litorale una serie di progetti che possano valorizzare il turismo, la nautica e il mare a 360 gradi"

Più informazioni su

Il Faro on line – Due giorni sulla spiaggia per gli appassionati della pesca sportiva. A Montalto Marina, sabato 2 e domenica 3 aprile, a partire dalle ore 9, si terrà il primo corso di surfcasting: il lancio tecnico ground cast. Questa disciplina verrà insegnata dal Maestro internazionale Matteo Rocco, riconosciuto come la leggenda vivente del surfcasting. Ex campione nazionale e mondiale sia di surfcasting che di lancio dalla pedana, alla veneranda età di 70 anni, Matteo Rocco ancora oggi con i suoi seminari sparsi in tutta Europa e parte del mondo, contribuisce alla formazione di nuovi atleti, alcuni con titoli importanti raggiunti.
 
L’evento, patrocinato dal Comune di Montalto di Castro, e sostenuto dal delegato allo sport Emanuele Litardi, e dal’assessore al demanio Marco La Monica, vede come organizzazione un marchio nostrano, ma che opera in campo nazionale per gli eventi: il Gruppo Ideaviva. “Sono soddisfatto per ora – dichiara il presidente Francesco Vigliarolo – la comunicazione e la collaborazione con questa amministrazione è talmente pragmatica e dinamica, che neanche sembra burocrazia.
Siamo pronti a portare sul litorale per la prossima stagione una serie di progetti per il territorio che possano valorizzare il turismo, la nautica e il mare a 360 gradi, questo grazie ad una amministrazione tesa a sostenere eventi valorizzanti per il territorio e l’afflusso turistico, veicolo principale che muove l’economia”.
 
L’attività del maestro Matteo Rocco non si è fermata: ancora oggi scrive per numerose riviste di settore. E’ protagonista sul canale Sky Caccia&Pesca di numerose puntate riguardanti il surfcasting, protagonista di Fishing.tv, e testimonial per diverse case costruttrici. Firma e ha firmato, nonché progettato, importanti componenti e attrezzature di pesca per diverse case come Maver, Veret, Triana, Istriana, e il 90% dei piombi in uso al mondo portano il suo marchio. Insomma, una vera leggenda che vedrà protagonisti alcuni atleti provenienti dal centro Italia al primo stage (numero chiuso) che si terrà sul litorale castrense.
 
«Una due giorni in cui viene valorizzato il nostro mare – affermano La Monica e Litardi – Grazie alla collaborazione della Guardia costiera di Montalto, con questo tipo di eventi è possibile destagionalizzare permettendo a chi viene da fuori di godersi il nostro territorio uscendo dalla solita routine quotidiana».

Più informazioni su