Seguici su

Cerca nel sito

Zannola: “Profondo sdegno per il danneggiamento del Parco Pasolini”

Il portavoce: "Contro la barbarie non arretriamo di un passo, perché il poeta ci ha insegnato a resistere nello scandalo e nella rabbia”

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il danneggiamento del parco intitolato alla memoria di Pier Paolo Pasolini è un atto di inqualificabile viltà, operato da gentaglia altrettanto inqualificabile: nel senso che ogni appellativo dispregiativo risulterebbe troppo riduttivo. Condannati dalla storia e dalla società civile, questi tristi figuri non conoscono altro linguaggio che quello della violenza fine a sé stessa. Si accaniscono su un parco letterario per disprezzo della cultura. Si accaniscono contro un personaggio ritenuto controverso perché schiavi della loro becera e intollerante ignoranza. E’ proprio vero che “il sonno della ragione genera mostri” – dichiara in una nota Giovanni Zannola del Partito Democratico.

“Accolgo con viva soddisfazione le parole del presidente della Regione Zingaretti, che ha garantito il proprio impegno per il ripristino dell’opera e mi auguro che si proceda quanto prima con la riqualificazione. Contro la barbarie non arretriamo di un passo, perché Pasolini ci ha insegnato a “resistere nello scandalo e nella rabbia” – conclude Zannola.

Più informazioni su