Seguici su

Cerca nel sito

L’Istituto “G. Caboto” Partner Istituzionale del “Festival dei giovani”

Gli studenti dell’Istituto Nautico “G. Caboto” protagonisti del Festival dei giovani in programma dal 14 al 16 aprile

Più informazioni su

Il Faro on line –  Un grande evento che vede interagire  gli studenti del Nautico “G. Caboto” con le altre realtà scolastiche ed universitarie d’Italia che interverranno a Gaeta dal 14 al 16 aprile. L’Istituto di piazza Trieste quale location di riferimento del “Festival dei Giovani” mentre “Radio Caboto” è stata indicata dagli organizzatori quale “voce ufficiale” della tre giorni curando la comunicazione nel villaggio allestito tra piazza XIX maggio e piazza Roma. I ragazzi che frequentano il corso extracurricolare ospiteranno inoltre nella loro postazione radiofonica i colleghi universitari di “Radio Luiss”, incontrandosi e confrontandosi in un contesto inizialmente nazionale e successivamente europeo ed internazionale.Una sinergia tra due realtà educative e di alta formazione professionale che si concretizzerà con la realizzazione e produzione di trasmissioni radiofoniche congiunte.

E gli appuntamenti in agenda che i ragazzi di “Radio Caboto” dovranno seguire, sono diversi ed interessanti. Una kermesse ricca di dibattiti, seminari di orientamento al futuro e scoperta delle nuove professioni, workshop, percorsi tematici, ma anche premiazioni delle diverse sezioni di competizione della web community Noisiamofuturo, presentazioni di iniziative e progetti, concerti e spettacoli, azioni di cittadinanza attiva. 
Ringrazio il Professor Luciano Monti, coordinatore scientifico del Festival dei Giovani nonché docente Luiss, con il quale abbiamo instaurato una proficua collaborazione – commenta soddisfatto il Dirigente Scolastico Salvatore Di Tucci che aggiunge –  i nostri ragazzi, in particolar modo il team di Radio Caboto, saranno i protagonisti di questo evento nazionale che vuole essere una sorta di “città del futuro”, dove i giovani diventano i portatori di nuove conoscenze e di un diverso modo di raccontare se stessi, in un mondo che cambia. 

L’aula Magna del “G. Caboto” ospiterà inoltre alcuni convegni con l’attesa presentazione e dimostrazione di “economia circolare”, sviluppata proprio dall’Istituto Nautico. Un’altra tematica che sarà affrontata è quella della tutela ambientale con dibattiti che avranno quali relatori gli studenti universitari della Luiss “Guido Carli” di Roma ed alcuni delegati dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Più informazioni su